Paul Baccaglini, comunicato ufficiale sul futuro del Palermo: “Devo precisare alcune cose”

Il comunicato di Paul Baccaglini sul futuro del Palermo Calcio.

“Ritengo sia necessario precisare lo stato delle cose per mettere a tacere chi riempie i silenzi con illazioni basate sulla propria fantasia”.

Inizia così un comunicato ufficiale diramato proprio qualche istante fa da Paul Baccaglini sul sito ufficiale del club di viale del Fante. “Ci sono avvocati, banchieri e tecnici che stanno lavorando intensamente per finalizzare l’operazione entro i termini stabiliti. Lo fanno nel modo in cui si svolgono gli affari seri: in silenzio e con discrezione. Nel frattempo stiamo lavorando intensamente alla pianificazione del prossimo anno che deve vederci squadra forte, competitiva e all’altezza dei colori societari – ha aggiunto il nuovo presidente del Palermo Calcio -. La squadra, pur attraversando un periodo estremamente negativo, è accompagnata sempre dallo staff tecnico che cura ogni dettaglio legato al Palermo Calcio con la solita grande professionalità dimostrata. E’ però innegabile che la squadra che ho ereditato presenta enormi lacune caratteriali. La mia non è una valutazione dei giocatori come uomini ma come calciatori che entrano in campo ogni domenica. Le prestazioni sono assolutamente deludenti e nonostante tutti i tentativi di scuotere la determinazione ad ottenere risultati, in campo non si sono visti i risultati chiesti. Si può perdere ma bisogna farlo a testa alta. Parlando quindi del progetto di ricostruzione è innegabile constatare che molti dei giocatori nella rosa attuale non faranno parte del futuro del Palermo che deve ai suoi tifosi e alla propria storia un impegno maggiore, migliore e più continuativo. I miei sforzi e quelli della mia squadra sono intensamente rivolti alla costruzione del progetto del futuro visto che il presente che abbiamo ereditato non è all’altezza delle nostre aspettative. Forza Palermo!

Paul Baccaglini”.

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 4 anni fa

    mi auguri che gli slavi e i loro procuratori se ne vadano lontano
    non vorrei sentire discorsi del tipo che balogh e sallai in b sono campioni perchè in lega pro ce ne andiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

    Baccaglini, dice molte cose senza dire nulla… Faccia chiarezza su alcuni punti: 1) Zamparini non deve avere piu’ niente a che fare col Palermo, nemmeno in veste di consulente; 2) Serve un allenatore esperto (Delio Rossi, amatissimo dai tifosi, ha dato la sua disponibilita’ a fronte di un progetto serio; 3) Serve un DS esperto, non una scommessa (se proprio vogliamo ”scommettere” facciamo fare il DS ad Arcoleo); 4) Fare una squadra di italiani, con qualche giovane innesto straniero, esperti di serie B e serie A, per vincere subito il campionato; 5) Via (per sempre) Davor Curkovic e associati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Silipo - 4 anni fa

    Perfetto! Non sono solo chiacchiere, vedo concretezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nico Patti - 4 anni fa

    Stasera ho visto il Trapani che ha perso (ingiustamente) ma ha stradominato lottando su ogni palla e mi domando: nel calcio ci vuole proprio culo, nel Palermo ed in A ci sono delle schioppo paurose e Coronado gioca in B… Booo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giuseppe Guttuso - 4 anni fa

    Tutti via tranne rispoli e Posavec

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Io terrei anche Lo Faso e Sallai (a cui darei il tempo di crescere e adattarsi al calcio italiano). Gli altri, da Pezzella a Nestorovski, tutti a zappare campi di patate!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. cianzo - 4 anni fa

    Belle parole ma noi aspettiamo i fatti vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ronemax - 4 anni fa

    Belle parole. Coadiuvatele con i fatti adesso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Lele Patania - 4 anni fa

    State attenti dove mettete i piedi, qua nessuno è fesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. malcommix - 4 anni fa

    Direi immense lacune tecniche no caratteriali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. malcommix - 4 anni fa

    Da televideo Rai (Pagina 243) secondo il Corriere dello Sport ci sarebbe un rinvio del closing,Baccaglini si trova a Miami e il suo rientro non è previsto entro fine mese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ciccio - 4 anni fa

    Queste parole mi sembrano sincere e dette con il cuore voglio credere veramente al tutto dai stiamo cadendo in maniera Vergognosa ma spero in una ripresa entusiasmante ed emozionante forza Palermo dai Paul facci ritornare la felicità di tifare e vedere giocare il nostro Palermo spero di non sognare è rimanere deluso adesso tocca a te Paul

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Saverio D'angelo - 4 anni fa

    Speriamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Denny Blandi - 4 anni fa

    Io gli darei fiducia, sono proprio curioso di vedere cosa succederà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Piero Barba - 4 anni fa

      Pure io la penso cosi anche perchè al 30 aprile manca poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Baccaglini dice cose - 4 anni fa

      Del resto il 30 è vicino

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy