Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Fidelis Andria-Avellino 1-1, Forte: “Siamo rammaricati, ora a Catania per vincere”

Fidelis Andria-Avellino 1-1, Forte: “Siamo rammaricati, ora a Catania per vincere”

Le dichiarazioni rilasciate dall'attaccante dell'Avellino al termine della sfida contro la Fidelis Andria: 1-1 il risultato finale

⚽️

"A parte l’episodio, purtroppo è un periodo che ci capitano queste cose". Lo ha detto Francesco Forte, intervenuto ai microfoni di Prima Tivvù al termine della sfida contro la Fidelis Andria, andata in scena domenica pomeriggio allo Stadio "Degli Ulivi". Un gol per parte: appena tre minuti dopo il rigore trasformato da Alberto De Francesco, i padroni di casa hanno trovato il pareggio grazie alla rete messa a segno al minuto 66 da Alex Benvenga. Un pari deludente contro una squadra reduce da tre sconfitte di fila in campionato.

"L’Andria ha cambiato allenatore da poco ed ha voluto dimostrare qualcosa. Sapevamo che il campo non era nella migliori condizioni, però abbiamo fatto la nostra parte. A parte il primo tempo dove magari abbiamo rischiato in due occasioni, la squadra è sempre stata compatta in campo e abbiamo cercato di proporre le cose fatte in settimana. Ci prendiamo questo punto che per noi è importante e siamo giustamente rammaricati", ha dichiarato l'attaccante dell'Avellino.

"L’atteggiamento non è stato sbagliato, nel senso che quando vieni qua e ti ritrovi in vantaggio, magari abbiamo peccato un po’. Dopo il vantaggio la palla deve arrivare ad Avellino. Però è andata così, fra tre giorni giochiamo di nuovo. Siamo arrabbiati e cercheremo di andare a Catania per conquistare i tre punti. Vogliamo dare continuità ai risultati, se arrivano le vittorie ancora meglio. Però qua è un ambiente ostile, recriminiamo su tante cose, ma va bene così: dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo e i risultati arriveranno", ha concluso Forte.

tutte le notizie di