Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Avellino, ag. Silvestri: “Rinnovo? Niente è scontato. Incontreremo la dirigenza”

Avellino, ag. Silvestri: “Rinnovo? Niente è scontato. Incontreremo la dirigenza”

L'agente del difensore palermitano dell'Avellino, Camillo Cannizzaro, fa il punto sul futuro del suo assistito

Mediagol (gm) ⚽️

Luigi Silvestri e l’Avellino, prove di futuro ancora insieme. Il classe '93, protagonista di una grande stagione con la maglia biancoverde che gli ha permesso di attirare le attenzioni di vari club, è in scadenza di contratto con gli irpini. A fare il punto sulla situazione è l'agente del difensore palermitano, Camillo Cannizzaro, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. 

"Arrivare ad Avellino è stato il frutto di un grande campionato fatto a Potenza nel 2019-20, era richiesto da tante squadre, ma lui ha scelto l'Avellino per la fiducia nel direttore, nella società, nell'allenatore, nella piazza. E' stato un matrimonio fatto bene. Il rinnovo? Non credo ci siano difficoltà.Prima di Natale ci incontreremo con la dirigenza. Io parlo spesso con la società e c'è un grande rapporto di stima con il presidente e con Di Somma. Silvestri è un perno importante, abbiamo parlato più volte ma non credo che ci sia fretta anche perché è una certezza del club. Possiamo aspettare un altro po'. Non c'è nessun problema, Luigi è contento di stare ad Avellino, la società è contenta di Luigi. Io faccio gli interessi del mio assistito che mi ha espresso la volontà di rimanere ad Avellino. So che la società è disposta a fare un investimento su Luigi, ma bisogna capire i dettagli ma non è una situazione che ci preoccupa". 

"Luigi è tranquillo - ha ammesso l'agente - e penso possiate vederlo anche in campo. Il discorso è questo. E' ovvio che questo è un lavoro e quindi si lavora per guadagnare sempre il massimo. Quando si a a che fare con una società come l'Avellino, un giocatore che si è trovato benissimo negli ultimi due anni, non ne fa solo una questione economica il discorso del rinnovo, perchè penso che un 7-8% in più di stipendio non possano fare la differenza. Su questo io sono tranquillo. Il valore del calciatore poi lo fa il mercato e non penso che l'Avellino avrà difficoltà nel pareggiare o superare le offerte economiche che verranno da fuori per Luigi. Ovviamente fin quanto non ci sono le firme non si può mai parlare, ma siamo sereni e non ci sono difficoltà, spero.Rinnovo scontato quindi? No, dire scontato no, ma siamo tranquilli, ci sono dei dettagli da limare ma penso che non ci siano difficoltà da parte della società".

tutte le notizie di