Valencia-Atalanta, Ilicic: “Non siamo più una sorpresa. Poker? Non ha importanza”

Valencia-Atalanta, Ilicic: “Non siamo più una sorpresa. Poker? Non ha importanza”

Le parole di Josip Ilicic, che ha coronato la splendida serata dell’Atalanta segnando quattro gol contro il Valencia

La magica serata di Josip Ilicic.

Dopo aver trionfato 4 a 1 nella gara d’andata, l’Atalanta è scesa sul campo dell’Estadio Mestalla per affrontare il Valencia, in occasione del ritorno degli ottavi di Champions League: la Dea è riuscita a vincere anche in Spagna grazie al poker realizzato da uno straordinario Josip Ilicic, che ha così regalato ai suoi tifosi una scoppiettante storica qualificazione ai quarti di finale della competizione e superato addirittura Cristiano Ronaldo per numero di gol realizzati in Europa.

Valencia-Atalanta, Gasperini: “Prese le misure con la Champions. Ilicic? Voleva uscire dopo la tripletta”

Al termine del match l’attaccante sloveno, che sta vivendo la sua stagione migliore dal punto di vista della continuità e delle reti realizzate, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, esprimendo la sua soddisfazione per i quattro gol realizzati e per aver contribuito in maniera netta alla qualificazione della sua squadra: “Diakabi? Non penso ai difensori che affronto, mi rapporto in base agli spazi che trovo. Ho visto che, in occasione dei rigori, ha fatto qualche passo falso, per cui ne ho approfittato. Non mi piace studiare i difensori, mi occupo del mio gioco. Più invecchio più divento bravo, mi diverto e voglio continuare. Mi dispiace che adesso si giochi senza pubblico, ma andiamo avanti per dare soddisfazioni a chi ci guarda da casa. L’Atalanta non è più una sorpresa, stiamo facendo grandi cose. Il nostro obiettivo è far vedere che meritiamo di essere qui e non ci fermiamo mai. Bisogna crescere giorno dopo giorno, i risultati sono frutto di un lungo percorso. Giochiamo e divertiamoci senza pensare a cosa verrà dopo. Poker? Oggi sono stato io a fare gol, ma non ha importanza. Speriamo che la prossima volta segnerà Gomez. L’importante è vincere come squadra“.

Atlanata-Valencia, Percassi: “Noi nella storia dell’Italia. Insieme sconfiggeremo il Coronavirus”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy