Shakhtar Donetsk-Atalanta, Gasperini: “Un’altra squadra rispetto all’esordio, che soddisfazione!”

Shakhtar Donetsk-Atalanta, Gasperini: “Un’altra squadra rispetto all’esordio, che soddisfazione!”

Le parole del tecnico orobico al termine della sfida di Champions League contro gli ucraini che ha regalato ai nerazzurri uno storico passaggio agli ottavi di finale

L’Atalanta compie un vero e proprio miracolo sportivo: 3-0 in casa dello Shakhtar Donetsk e ottavi di finale di Champions League conquistati.

Qualificazione storica ottenuta dalla compagine orobica che ha letteralmente annientato gli ucraini che devono accontentarsi dei sedicesimi di Europa League. Il tecnico dei nerazzurri Gian Piero Gasperini, in conferenza stampa al termine del match, ha commentato orgogliosamente il passaggio del turno.

“Nel primo tempo è stato difficile, combattuto. Abbiamo avuto delle ottime occasioni a inizio gara, qualcuna anche clamorosa. Poi hanno avuto anche loro ottime opportunità, loro hanno giocatori veloci, di qualità. Nella seconda frazione è stata combattuta, almeno fino al gol, poi è andata bene. Sono molto felice per i ragazzi, per il tipo di partita che hanno fatto. Noi volevamo stare in gara, sapevamo della difficoltà e della velocità. L’obiettivo era rimanere in partita, sapevamo che se fossimo arrivati a mezz’ora dalla fine le nostre chance sarebbero cresciute tanto. C’è stata la lucidità… Sappiamo che quando arriviamo lì siamo pericolosi. Sono molto felice per i tre ragazzi, la squadra è cresciuta. Rispetto all’esordio c’è tutto in più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy