Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

LA VIGILIA

Olympiakos-Atalanta, Gasperini: “Punte out? Segnamo comunque. Gol in trasferta…”

Olympiakos-Atalanta, Gasperini: “Punte out? Segnamo comunque. Gol in trasferta…”

Alla vigilia del match di ritorno valido per i playoff di Europa League, il tecnico della "Dea", Gian Piero Gasperini, ha presentato in conferenza stampa la gara contro l'Olympiacos, in programma domani, giovedì 24 febbraio alle 18.45

Mediagol ⚽️

Dopo il successo della gara d'andata, l'Atalanta si proietta subito alla sfida di ritorno contro i greci dell'Olympiakos. Alla vigilia del match di Europa League, il tecnico della "Dea", GianPieroGasperini, ha presentato la sfida in programma domani sera, giovedì 24 febbraio alle 18.45, allo Stadio "Geōrgios Karaiskakīs" di Pireo. Di seguito le dichiarazioni dell'allenatore della formazione bergamasca in vista della gara dei sedicesimi du UEL.

"Il gol in trasferta è stato abolito? Tutto cambia, nella partita di domani sera rischiavi con un 1-0 di essere fuori. Trovo molto più giusta questa formula, per superare il turno devi fare almeno una vittoria e un pareggio, se non una vittoria con più gol di scarto. È più difficile ma più giusta. Cosa servirà contro l'Olympiakos? Quando ti confronti direttamente hai il valore vero dell'avversario, ci ha dato la sensazione che possiamo fare la nostra gara, con grande rispetto con l'Olympiacos, capace di fare gol subito. Possiamo pensare di giocare con le nostre caratteristiche. Giocare subito dà vantaggi? Penso che tutto sommato sia la medicina migliore, quindi nel ritornare in campo hai la possibilità di fare meglio e toglierci anche le polemiche pesanti che si sono susseguite, non solo domenica. Quanto pesa l'assenza di una vera punta? Noi stiamo vivendo un momento di emergenza soprattutto in attacco, lo sappiamo. Anche l'assenza di Zapata, ma ora ci sono fuori Muriel, Ilicic e anche Miranchuk che poteva darci una mano. Noi abbiamo perso ultimamente queste partite, ma siamo stati anche in grado di pareggiare con Inter, Lazio, Juventus. Abbiamo sempre fatto gol, anche ultimamente, qualche volta non ce l'hanno assegnato. Djimsiti ha fatto gol l'ultima volta, proviamo più soluzioni. Stiamo provando Sportiello, Rossi, possiamo ruotare bene. Olympiakos ed Europa League? Hanno modificato il loro assetto solito, non so domani cosa decideranno di fare. Abbiamo visto l'Olympiacos spesso, sia in Europa che in campionato, sono una squadra duttile che cambia l'assetto di gioco. Abbiamo capacità ed esperienza per affrontare l'avversario. Mi aspetto una partita diversa rispetto all'andata, ma avremo fiducia e identità. Sugli impegni delle coppe, è una storia lunga: personalmente preferisco farle sempre. L'Europa League? La Champions, ci hanno dato tanto in termini di crescita e di esperienza, di miglioramento e di qualità. Aggiunge comunque molte situazioni diverse, incontri squadre leader nei loro paesi. Le coppe le farei sempre, in certi momenti è vero che ti possono togliere qualcosa, molto meno rispetto a quello che ti aggiunge".

tutte le notizie di