Liverpool-Atalanta, Percassi: “Andremo all’università, abbiamo un obiettivo. Tutto sul rinnovo di Gasperini”

Le dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’Atalanta

Atalanta Percassi

Tre giorni e sarà Liverpool-Atalanta.

Diversi sono stati i temi trattati dal presidente della Dea, Antonio Percassi, intervenuto ai microfoni di SkySport in vista della sfida di Champions League in programma mercoledì sera ad Anfield: dal momento della sua squadra, reduce dal pareggio a reti bianche in campionato contro lo Spezia, agli obiettivi della compagine bergamasca allenata da Gian Piero Gasperini.

Noi andiamo all’università contro il Liverpool. Speriamo di fare bella figura. Se dopo l’andata la squadra di Klopp incute ancora più timore? Sì, sono fortissimi e dobbiamo stare attenti. Ma sono sicuro che Gasperini troverà le soluzioni migliori per fare bene e provare a vincere. Giocare contro il Liverpool per noi è un orgoglio. All’andata ci hanno dato una lezione importante, per noi è un’occasione per imparare e fare bene contro una squadra che adesso forse è la più forte a livello mondiale”, sono state le sue parole.

BILANCIO E OBIETTIVI – “Solo una vittoria nelle ultime cinque in campionato? Ieri potevamo vincere perché abbiamo avuto ottime occasioni, ma è anche vero che abbiamo avuto tanti titolari in giro con le Nazionali e questo un po’ ci ha penalizzato anche se siamo contenti. Noi abbiamo le capacità per fare bene, ma ci serve anche poterci allenare una settimana di fila senza troppe partite. L’obiettivo per noi resta la salvezza, è il primo obiettivo. Poi tutto quello che viene è ben accetto. Salvezza a dicembre e poi lottare per le posizioni più importanti? Firmerei subito se fosse così. Prolungare il contratto di Gasperini? Lo abbiamo già fatto al termine della scorsa stagione, non ci sono problemi da quel punto di vista”, ha concluso Percassi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy