Inter-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia? Andare in finale sarebbe una soddisfazione storica”

Inter-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia? Andare in finale sarebbe una soddisfazione storica”

Le parole del tecnico della Dea al termine della sfida contro i nerazzurri

Si ferma la corsa dell’Atalanta.

Il posticipo pomeridiano della trentunesima giornata di Serie A ha visto la Dea scendere sul campo dello stadio San Siro per affrontare l’Inter, alla ricerca di tre punti fondamentali per continuare a sognare un posto nella prossima edizione della Champions League. Gli ospiti non sono però riusciti a vincere la gara, che si è conclusa con il risultato di 0 a 0.

Al termine del match il tecnico dei bergamaschi, Gian Piero Gasperini, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando così la prestazione dei suoi uomini: “Abbiamo fatto indubbiamente una partita di grande sostanza. Non era facile contro una squadra forte come l’Inter, ma noi abbiamo giocato con personalità. L’assenza di Zapata in area poi si è fatta sentire. Ilicic? Sorprende per la continuità con cui gioca. Lui, il Papu Gomez e Zapata fanno esaltare tutta la squadra. Mancano sette partite e ci sono tante squadre nel giro di pochi punti. In chiave Champions l’Inter è ormai oltre, noi dobbiamo consolidare l’Europa. Per lottare per altri obiettivi più prestigiosi forse ci serve ancora qualche domenica. Champions League? Noi dobbiamo giocare al massimo ogni partita, sappiamo che il nostro percorso passa da gare difficili come quella di stasera. Ci diamo il nostro obiettivo settimana dopo settimana. Il mio futuro? Il mio futuro è la partita con l’Empoli, con un retro-pensiero alla semifinale di Coppa Italia con la Fiorentina. Andare in finale sarebbe una soddisfazione storica per questa società“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy