Calciomercato Atalanta, arrivi e misteri: colpo Kjaer per Gasperini, Skrtel rescinde e saluta. La ragione dell’addio…

Calciomercato Atalanta, arrivi e misteri: colpo Kjaer per Gasperini, Skrtel rescinde e saluta. La ragione dell’addio…

L’Atalanta ha in serbo diversi colpi di mercato last minute: dopo l’addio di Martin Skrtel, pronto a firmare c’è l’ex Palermo Simon Kjaer. Intanto, si tratta anche per l’arrivo di Francisco Trincao…

Ultime rifiniture di mercato per l’Atalanta, tra uscite misteriose e arrivi sul gong.

In casa degli orobici tante sono le sorprese dell’ultima ora. Infatti, se da un lato la squadra di Gian Piero Gasperini sembrava essere completa, dall’altro le prime due gare di campionato hanno svelato i dubbi del tecnico. Ad essere stato messo sotto tiro, nei giorni scorsi, in particolare, è stato il nuovo arrivo Martin Skrtel. Il difensore non è stato inserito nella lista dei convocati per il match, andato in scena ieri, contro il Torino, nonostante ci fosse spazio. Un’avvisaglia del fatto che, a meno di un mese dalla firma del contratto, l’avventura del trentaquattrenne — arrivato a parametro zero — al club bergamasco è già finita. La motivazione, come spiega l’edizione odierna dell’Eco di Bergamo, sarebbe un problema fisico: “L’ex Liverpool, a trentaquattro anni, non sarebbe riuscito ad inserirsi nelle metodologie di allenamento ad alto ritmo dei nerazzurri”. Le due parti si sarebbero accordate per una rescissione consensuale del contratto e l’ufficialità dovrebbe arrivare quest’oggi.

Intanto, a poche ore dal triplice fischio della sessione estiva del mercato, l’Atalanta si trova a dover coprire l’ammanco in rosa. La società orobica, tuttavia, avrebbe già individuato il sostituto: Simon Kjaer. Il difensore danese non è un volto nuovo della Serie A, dato che in passato ha vestito le maglie di Palermo e Roma. Esperienza, da un lato, e possibilità di dire ancora la sua, dall’altro. Il classe ‘89, infatti, lo scorso anno tra le fila del Siviglia ha collezionato 24 presenze. L’affare, secondo quanto riporta il noto quotidiano, è andato in porto nelle scorse ore: “La formula sarà quella del prestito. Ieri, il biondo scandinavo ha già effettuato le visite mediche: il suo acquisto sarà ufficializzato poco prima del gong, ma Gasperini ha già parlato del suo arrivo”.

La trattativa riguardante Simon Kjaer, ad ogni modo, potrebbe non essere l’unica. L’Atalanta sta infatti ancora facendo la conta tra le sue fila: “La difesa, fino a qualche giorno fa, era il reparto ipoteticamente pronto, mentre attacco e centrocampo erano, e sono, ancora teoricamente migliorabili. Possibili altri colpi last minute, probabilmente più per la prima linea, dove si cerca un profilo giovane e pronto a completare il reparto, come seconda riserva”. Uno dei nomi caldi è quello di Francisco Trincão dello Sporting Braga, attaccante che era finito anche nel mirino della Sampdoria. Tuttavia, a muovere le fila sono le partenze: a lasciare gli orobici per far spazio a nuovi innesti dovrebbe essere Musa Barrow, in prestito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy