Atalanta-Parma, Gasperini: “Vogliamo confermare l’Europa, non fermiamoci. Gosens? Giocatore da top club”

Atalanta-Parma, Gasperini: “Vogliamo confermare l’Europa, non fermiamoci. Gosens? Giocatore da top club”

Le parole del tecnico orobico al termine della sfida vinta dai suoi contro i ducali, secondo 5-0 consecutivo in casa e quarto posto sempre più vicino

L’Atalanta continua la propria marcia trionfale: 5-0 al Parma che bissa il risultato ottenuto contro il Milan nell’ultima del 2019.

Serie A, 18a giornata: Juventus e Atalanta da applausi, esordio amaro di Ibra con il Milan

Gli orobici hanno superato con grande facilità la compagine ducale e si sono avvicinati ulteriormente alla quarta posizione in classifica, attualmente occupata dalla Roma adesso a -1. Il tecnico nerazzurro, Gian Piero Gasperini, intervenuto in conferenza stampa, ha tessuto le lodi dei suoi che hanno confermato il momento di forma straripante.

“Oggi era importante vincere, nel campionato italiano non ci sono questi risultati, così di frequente. Il momento è straordinario come qualità di gioco, come approccio, con fiducia e con tecnica, con grande qualità. Dobbiamo continuare su questa strada, possiamo fare bene anche nel girone di ritorno. Possiamo fare tanti punti, per coltivare e dare continuità all’Europa. Gosens? È un giocatore da squadra importante. È cresciuto sotto ogni aspetto, anche nelle cose tecniche. Perché l’evoluzione è quella, lì non ci sono limiti. Tornando indietro facevamo tanti gol su palla inattiva, ora la qualità… Anche oggi sono stati tutti di livello, non è frutto solo di chi tira ma del passaggio, della precisione. In Europa siamo cresciuti sotto questo aspetto. Zapata? Se perdi un giocatore così hai qualcosa in meno. Nel girone di ritorno è ovvio che ci sarà sempre, spero di non avere tre mesi di infortunio. Sono tanti, notevoli. Ci sarà sempre qualcuno che può saltare una o due domeniche”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy