Atalanta-Manchester City, Ilicic: “Potevamo vincere, c’è rammarico. Se avessimo segnato su punizione…”

Atalanta-Manchester City, Ilicic: “Potevamo vincere, c’è rammarico. Se avessimo segnato su punizione…”

Il centrocampista dell’Atalanta ha commentato il pareggio ottenuto contro il Manchester City

L’Atalanta spreca una clamorosa occasione.

Tra le mura dello stadio San Siro è andata in scena la sfida tra l’Atalanta e il Manchester City, valida per la quarta giornata di Champions League: gli ospiti erano passati in vantaggio con il gol di Sterling, ma i padroni di casa avevano agguantato il pari con il bel gol di Pasalic. La Dea ha però sprecato la possibilità di battere gli uomini di Guardiola, dal momento che negli ultimi minuti di gara Bravo è stato espulso e in porta è andato Walker, un giocatore di movimento: nonostante ciò i nerazzurri non sono riusciti a trovare il gol della vittoria.

Al termine del match Josip Ilicic, attaccante dell’Atalanta, ha commentato così la prestazione della sua squadra ai microfoni di Sky Sport: “Sapevamo di giocare contro una squadra forte. Dovevamo aspettare il nostro momento. Dopo il rosso potevamo vincere. C’è rammarico. Segnando gol da punizione la partita era finita. Negli ultimi dieci minuti loro hanno gestito bene la palla. Va bene così, ci prendiamo il punto e pensiamo il campionato. Dobbiamo pensare a quello, poi quando arriveranno le altre partite di Champions League ci penseremo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy