Atalanta, Gosens “Ambasciatore del calcio tedesco 2020”: “Significa che tanti mi vogliono bene”

Atalanta, Gosens “Ambasciatore del calcio tedesco 2020”: “Significa che tanti mi vogliono bene”

L’esterno dell’Atalanta, Robin Gosens, è stato eletto Ambasciatore del calcio tedesco 2020

La gioia di Robin Gosens.

Ogni anno la Deutscher Fussball Botschafter, associazione di beneficenza fondata da Roland Bishop, consegna ad un giocatore nato in Germania il premio “Ambasciatore del calcio tedesco”, con cui vengono premiati calciatori o allenatori per il loro impegno e reputazione all’estero. Il premio viene assegnato sulla base dei voti degli utenti sul sito online dell’associazione, e quest’anno a vincere è stato Robin Gosens (che raccoglie così l’eredita di Marc Ter-Stegen), esterno dell’Atalanta, che prima dello stop a causa dell’emergenza Coronavirus aveva realizzato sette gol cinque assist in 22 presenze in Serie A dimostrando di essere uno dei migliori in quel ruolo in tutta Europa.

Atalanta, Gosens: “Giù il cappello per la Bundesliga, in Italia siamo invidiosi”

Dopo aver appreso la notizia, Gosens ha parlato ai microfoni del sito ufficiale della Deutscher Fussball Botschafter, esprimendo tutta la sua soddisfazione per l’onorificenza ricevuta, ringraziando tutte le persone che hanno dimostrato affetto votandolo, senza però dimenticare l’aspetto più importante dell’evento, ossia la beneficenza verso i più bisognosi.

Sono molto felice e orgoglioso di questo premio perché è un riconoscimento che viene dato a chi fa qualcosa di speciale e porta in alto il calcio tedesco nel mondo. E vedere i nomi che ho preceduto quest’anno, campioni del calibro di Podolski o Kroos ad esempio, o che mi hanno preceduto nelle edizioni passate, mi riempie ancora più di orgoglio: vuol dire che stai facendo veramente bene se tante persone hanno scelto il tuo nome. Questo premio lo vedo come un frutto del tanto lavoro fatto finora. L’altra cosa che mi rende particolarmente felice, è che il voto è arrivato proprio dalla gente: significa che in tanti ti vogliono bene e apprezzano quello che stai facendo. E poi l’aspetto più importante è lo scopo sociale di questa iniziativa visto che si potrà aiutare anche un’organizzazione benefica a mia scelta“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy