Atalanta-Dinamo Zagabria, Bjelica: “La Dea migliore di noi. Qualificazione? Ci crederemo”

Atalanta-Dinamo Zagabria, Bjelica: “La Dea migliore di noi. Qualificazione? Ci crederemo”

Il tecnico della Dinamo Zagabria ha commentato la sconfitta subita contro l’Atalanta

Brutta sconfitta per la Dinamo Zagabria.

Tra le mura dello stadio San Siro è andata in scena la sfida tra l’Atalanta e la Dinamo Zagabria, che si sono affrontate in occasione delle quinta giornata dei gironi di Champions League: la Dea ha trionfato 2 a 0 grazie ai gol di Muriel Zapata, ottenendo tre punti importanti per continuare a sognare la qualificazione agli ottavi di finale.

Al termine del match il tecnico della Dinamo, Nenad Bjelica, è intervenuto in conferenza stampa commentando la prestazione dei suoi uomini: “L’Atalanta è stata migliore di noi, ha vinto con merito, sono arrivati sulla prima e sulla seconda palla. Abbiamo la possibilità di arrivare secondi o terzi, nell’ultima partita, avremmo firmato per essere in questa condizione. Abbiamo fatto degli errori ingenui, come con il Manchester City. Nei primi dieci minuti eravamo insicuri, abbiamo tentato di fare cose complicate. Dopo il 2-0 la gara è finita, abbiamo deciso di non rischiare ulteriormente per non complicare l’ultima partita del girone. Le due partite contro Shakhtar avremmo potuto vincere, con quattro punti in più la situazione sarebbe stata differente. Questo è calcio, dobbiamo accettare. Speriamo di vincere, nell’ultima rischiamo tutto, giochiamo contro il City ma nelle ultime due partite abbiamo visto che si può giocare con il City, lo stadio sarà pieno, saremo molto motivati. Non abbiamo nulla di perdere, potevamo solo vincere, come oggi l’Atalanta. Giocare così è più facile. Non mi serve il punto, crederemo fino alla fine, ci crederemo. Questa squadra ci crederà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy