Atalanta-Chievo, Gasperini: “E’ un’occasione persa, campionato combattuto fino alla fine”

Il tecnico della Dea ha parlato al termine della sfida contro i clivensi

L’Atalanta non riesce a battere il Chievo.

Tra le mura dello stadio Atleti Azzurri d’Italia è andata in scena la sfida tra la Dea clivensi, che si sono affrontati in quella che è stata la sfida valida per la ventottesima giornata di Serie A: gli ospiti erano passati in vantaggio grazie al gol di Riccardo Meggiorini, ma i padroni di casa sono poi riusciti ad evitare la sconfitta con la rete di Josip Ilicic.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, il tecnico dei nerazzurri, Gian Piero Gasperini, ha commentato così la prestazione dei suoi uomini: “E’ un’occasione persa per la situazione che c’era alla vigilia, ma per come si era messa la gara è un buon punto perché ci fa guadagnare una posizione in classifica e arriva dopo una striscia positiva. Lo accettiamo poiché in partite come queste molto spesso si rischia di non vincere. Andati in svantaggio non era facile, anche perché qualche giocatore era affaticato. Eravamo un po’ rallentati, infatti, il passaggio arrivava sempre due secondi dopo. Se non giochiamo in velocità e con tecnica e precisione tutto diventa più difficile. Alcune situazioni nel primo tempo, che ho visto dall’alto, non abbiamo saputo sfruttarle, ma  è molto meglio seguire la gara dalla panchina. E’ vero e ci è capitato anche altre volte, ad esempio, con la Roma e con il Milan. Oggi avremmo potuto fare un bel salto in avanti, ma quando i nostri attaccanti non sono al meglio per noi diventa tutto più difficile. Questo campionato sarà equilibrato e combattuto fino alla fine“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy