Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

la scheda

Palermo, ecco l’Ascoli: riecco Bucchi, Bellusci e Salvi gli ex. La scheda del picchio

Ascoli
La scheda dell'Ascoli, prossima avversario del Palermo nella 3a giornat di Serie B

⚽️

Ottava stagione consecutiva per l'Ascoli in Serie B, reduce da un'annata in cui ha raggiunto il sesto posto e i playoff.

Dopo la promozione ottenuta nel 2014-15, tanti anni nel limbo della cadetteria, senza mai stazionare stabilmente al vertice. L'anno scorso invece partenza sprint per i marchigiani, che hanno concluso la stagione con l'eliminazione nel turno preliminare dei playoff verso la Serie A guidati da mister Sottil. I bianconeri preparano la prima trasferta della stagione, dopo le gare casalinghe con Ternana e Spal in cui i punti racimolati sono stati quattro. I marchigiani sono attesi al "Renzo Barbera" per la gara contro il Palermo, in programma sabato 27 agosto alle 20:45.

Obiettivo dei bianconeri è quello di alzare l'asticella, per puntare a un percorso più proficuo verso la promozione. La dirigenza marchigiana ha messo a disposizione del nuovo tecnico, l'ex Sassuolo e Triestina Cristian Bucchi, una rosa completa e competitiva per affrontare l'intenso campionato di Serie B. Mix di giovani ed esperti nello scacchiere dei bianconeri, calciomercato in entrata e uscita attivo e promettente.

Difesa guidata dall'ex Palermo Giuseppe Bellusci, approdato in sordina ad Ascoli nel gennaio 2022 e adesso colonna del quartetto difensivo di mister Bucchi. Volti nuovi invece sugli esterni, provenienti direttamente dalla Serie A: Francesco Donati da un lato e Simone Giordano dall'altro. prospetti prelevati rispettivamente da Empoli e Sampdoria, portano un ventata d'aria fresca in un reparto fondamentale per il gioco del tecnico nativo di Roma. Centrocampo guidato dall'esperienza di Marcel Buchel, capitano e perno del reparto nevralgico bianconero. Terza stagione ad Ascoli per lui, 59 presenze collezionate con due reti all'attivo. Accanto all'esperienza del 31enne del Liechtenstein il dinamismo di Fabrizio Caligara, mezzala classe 2000 arrivato a titolo definitivo dal Cagliari con già due assist all'attivo entrambi all'esordio contro la Ternana.

Ma è nel reparto offensivo che principalmente sono arrivati rinforzi di spessore. Tra scommesse e volti noti anche al massimo campionato italiano, ampia scelta per Bucchi nel tridente da schierare. In prestito dalla Cremonese è giunto alla corte bianconera Cedric Gondo, centravanti dal fisico imponenente lo scorso anno in forza a Salernitana e Cremonese, già designato rigorista della squadra. Velocità e inserimenti sono invece la specialità di Christopher Lungoyi, 22enne svizzero in prestito dalla JuventusU23, freccia importante all'arco di Bucchi. Infine, imprevedibilità ed estro dalla panchina, con alle spalle diversi campionati di A e B. Si tratta di Amato Ciciretti, 125 presenze in cadetteria con 19 gol all'attivo, ex Benevento e Parma. Non sarà della partita, con ogni probabilità, Dario Saric, gioiello italobosniaco protagonista di un'estenuante trattativa proprio tra Ascoli e Palermo ed ormai vicino ad approdare alla corte di Eugenio Corini.

Questa la probabile formazione che scenderà in campo al "Renzo Barbera" per la terza giornata di Serie B.

4-3-3: Leali; Salvi/Donati, Botteghin, Bellusci, Giordano; Collocolo, Buchel, Caligara; Lungoyi/Cicirett, Gondo, Bidaoui

tutte le notizie di