FOTO Ascoli, il presidente Pulcinelli suona la carica: “Ci credo, venderemo cara la pelle. Più di perdere…”

Il patron del club marchigiano vuole ottenere i tre punti e sui social suona la carica per la sfida ai rosanero

La Serie B non si ferma mai, questa sera al Renzo Barbera c’è Palermo-Ascoli.

Due squadre dalle ambizioni differenti pronte a sfidarsi, due compagini che vogliono darsi battaglia per festeggiare al meglio dopo Natale e regalarsi un finale di 2018 ricco di soddisfazione. Da un lato i rosanero di Roberto Stellone, reduci da un filotto di undici risultati consecutivi che hanno portato i siciliani in testa alla classifica del campionato cadetto, dall’altro i bianconeri di Vivarini che nelle ultime due gare hanno raccolto due pareggi e navigano nelle acque di mezzo, tra zona playoff e quella ben più preoccupante dei play out.

Tutto è pronto per la sfida, anche il patron dell’Ascoli Massimo Pulcinelli è atteso nelle prossime ore in Sicilia per assistere dal vivo al match. Lo stesso numero uno dei piceni, tramite i social, ha voluto suonare la carica ai suoi: “Palermo Arriviamo !Oggi 11 Leoni in campo, loro i primi della classe, il Barbera con tanti tifosi rosanero sarà un bel plus x loro…ma noi con le grandi ci esaltiamo. 11 X 110% ? Solo così possiamo fare punti. Io ci credo!!! Noi siamo l’Ascoli Calcio- scrive Pulcinelli-. Più di perdere non possiamo, perciò umili e determinati per fare punti e vendere cara la pelle ascolana“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy