Raiola: “Ibrahimovic? Deve giocare altri 5-6 anni come minimo. Sull’infortunio vi racconto…”

Raiola: “Ibrahimovic? Deve giocare altri 5-6 anni come minimo. Sull’infortunio vi racconto…”

Il famoso procuratore ha parlato in merito al futuro dell’attaccante del Manchester United, svelando anche un curioso retroscena sul grave infortunio subito al ginocchio…

Mino Raiola è ormai da parecchi anni l’agente dell’attaccante svedese di proprietà del Manchester UnitedZlatan Ibrahimovic: il loro è un rapporto molto stretto, che va oltre rispetto a quello che vi può essere normalmente tra un procuratore e un calciatore.

In un’intervista rilasciata al tabloid svedese Expressen, l’uomo che cura gli interessi del bomber ex Juventus, Inter e Milan, ha dichiarato in merito al proprio assistito: Ibrahimovic deve giocare ancora 5 o 6 anni, come minimo. Non lo faccio smettere, ho lavorato in questi anni per lui e ora è il mio turno. I miei figli sono cresciuti e ho bisogno di soldi. Siamo d’accordo che durante i prossimi 5 anni lavorerà solo per me”.

Tornato a parlare del grave infortunio subito dall’ex Barcellona e PSG, ha svelato anche un curioso retroscena riguardante l’accaduto: Zlatan non è una persona che si demoralizza – afferma Raiola – ha accettato l’infortunio e lavora per tornare più forte e più completo. Quando si è fatto male ero triste per lui ma lui è tosto. Disse che non aveva nulla, che non sentiva dolore, e il medico che lo ha operato ha ammesso di non aver mai visto un ginocchio così forte dopo una carriera così lunga“.

(VIDEO, Gol e rosso per Neymar: Ocampos lo stende, poi la reazione)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy