Premier League, scandalo Tottenham: maxi party di Natale, tre calciatori degli Spurs nella bufera

Il club londinese prenderà provvedimenti nei riguardi degli interessati

TOTTENHAM

Tre calciatori del Tottenham sono finiti nella bufera.

Premier League, Tottenham-Leeds 3-0: Spurs sotto il segno di Kane, Bielsa si arrende a Mourinho

Erik Lamela, Sergio Reguilon e Giovani Lo Celso hanno partecipato a una maxi festa di Natale in barba alle restrizioni imposte da Londra a causa dell’emergenza Covid 19. I tesserati degli Spurs si sono recati insieme alle proprie famiglie ad un party in cui era presente anche Lanzini del West Ham. Un partecipante avrebbe inizialmente condiviso la foto sui social per poi rendere privato il proprio profilo. Nel frattempo il club londinese ha criticato aspramente il comportamento dei propri calciatori, come espresso attraverso un comunicato ufficiale. Intanto la compagine guidata da Mourinho nel primo pomeriggio ha superato per 3-0 il Leeds nel match valido per la 17a giornata di Premier League.

LAMELA

“Siamo estremamente delusi e condanniamo fermamente questa immagine che mostra alcuni dei nostri giocatori con la famiglia e gli amici insieme a Natale, in particolare perché conosciamo i sacrifici che tutto il paese ha fatto per restare al sicuro. Le regole sono chiare, non ci sono eccezioni, e ricordiamo regolarmente a tutti i nostri giocatori e al nostro staff gli ultimi protocolli e le loro responsabilità di aderire e dare l’esempio. La questione sarà trattata internamente”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy