Manchester United, Pogba sullo scontro Ibrahimovic-Lukaku: “Zlatan razzista? Non scherzate”

Paul Pogba interviene in merito alla querelle Ibrahimovic-Lukaku

ibrahimovic

“Zlatan razzista? Mi vuole troppo bene,  perciò è l’ultima persona a cui penserei come un razzista. Su, non scherzate con quello“.

Un pensiero perentorio ed inequivocabile quello espresso con un post su Twitter da Paul Pogba, centrocampista del Manchester United ex Juventus, a difesa strenua di Zlatan Ibrahimovic. L’aspro scontro con tanto di turpiloquio tra l’asso del Milan e Romelu Lukaku nel corso del derby di quarti di finale di Coppa Italia tra Inter e Milan ha catalizzato l’attenzione di media e addetti ai lavori nelle ultime ore. Testa a testa e frasi sgradevoli tra i due big delle compagini milanesi, figlie di ruggini pregresse, sul cui esatto contenuto si sono sprecate le ricostruzioni.

Zlatan Ibrahimovic ha già precisato con un tweet come non vi fosse alcuna matrice razzista nelle sue invettive contro l’ex compagno al Manchester United, tesi confermata dallo stesso Pogba, il quale ha condiviso con entrambi i protagonisti del furioso alterco l’esperienza in Premier League proprio con la prestigiosa casacca dei Red Devils.  Il talento francesse, i cui interessi sono curati da Mino Raiola storico procuratore di Zlatan, ha voluto immediatamente prendere posizione a sostegno dell’amico e collega oggi in forza alla compagine di Stefano Pioli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy