Manchester City, troppi errori dal dischetto. Guardiola punta sul portiere: “Il prossimo lo faccio tirare ad Ederson”

Il tecnico dei Citizens si sofferma sui tanti errori dagli undici metri

manchester city

Manchester City, quanti errori dal dischetto.

Prosegue inarrestabile il cammino dei Citizens, primi in classifica in Premier League a quota 50 punti, con 5 lunghezze di vantaggio sullo United. Una posizione che conferma il buon momento vissuto dalla squadra, reduce da un convincente 1-4 conquistato sul campo del Liverpool Campione d’Inghilterra. Impresa di certo non scontata, quella del City, ma che non sembra aver soddisfatto a pieno il tecnico Pep Guardiola: soffermatosi nel post-gara sul rigore sbagliato da Gundogan che non ha permesso alla sua squadra di firmare il quinto gol della giornata. Un errore, quello dagli undici metri, non nuovo ai biancocelesti. Aguero, De Bruyne, Sterling e adesso anche Gundogan, i calciatori che hanno fallito dal dischetto nel corso di questa stagione. Situazione che preoccupa Pep Guardiola il quale, ai microfoni della BBC, ha spiegato che il prossimo a presentarsi potrebbe essere l‘estremo difensore Ederson.

“Gundogan ha sbagliato un rigore, contro di loro ormai è un’abitudine. Ma abbiamo iniziato bene la partita e abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Quello dei rigori è un problema che ci portiamo appresso, in momenti importanti non possiamo sbagliarli, indipendentemente da chi li tira. E sto pensando a Ederson, il prossimo ad andare dal dischetto potrebbe essere proprio lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy