Manchester City, Guardiola: “Il Leicester mi ha impressionato. Per noi è una finale”

Manchester City, Guardiola: “Il Leicester mi ha impressionato. Per noi è una finale”

Le dichiarazioni di Pep Guardiola, coach del Manchester City, in vista della sfida contro il Leicester

Guardiola

Il Manchester City, primo in classifica a un punto di distanza dal Liverpool secondo, si prepara ad affrontare nella giornata di lunedì il Leicester, partita valida per la penultima gara di Premier League.

Il tecnico dei blues, Pep Guardiola, è intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione del match contro la formazione guidata da Brendan Rodgers, reduce da una discreta stagione: “Il Leicester è una squadra con una qualità incredibile. Mi ha impressionato il gioco della squadra e la qualità dei singoli giocatori. Per noi è una finale, speriamo nell’aiuto del pubblico e in una grande gara sul campo“.

Inoltre il coach ex Barcellona e Bayern Monaco ha detto la sua sulla stagione di Raheem Sterling, attaccante classe ’94 andato a segno 17 volte, collezionando anche 12 assist: “Ha mostrato qualcosa di positivo in ogni gara che ha giocato, nei tre anni qua è migliorato tantissimo nel suo modo di fare in campo. E’ ancora giovane e ha il desiderio di migliorarsi ancora, sono certo che sarà un giocatore migliore in futuro“.

Infine Guardiola ha analizzato la condizione dei suoi, in particolare quella di due calciatori: “Come sta De Bruyne? Onestamente non so se riuscirà a tornare in campo questa stagione. Di certo la prossima non ci sarà. Lo stesso discorso vale per Fernandinho“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy