Leeds, shock Bielsa: il “Loco” ha chiesto un risarcimento di 19 milioni di euro al Lille. I dettagli

Le ultime sulla contorta vicenda che ha come protagonista il “Loco” Bielsa

Wolves-Leeds

Marcelo Bielsa è il coprotagonista di una contorta vicenda risalente a quattro anni fa.

Premier League, Bielsa può sorridere: 2-0 al Crystal Palace e Arsenal sorpassato. La classifica aggiornata

Il Leeds sta attraversando un gran momento di forma in Premier League in quanto il tecnico argentino sta riuscendo a far vivere sogni tranquilli a tifosi e club al ritorno della compagine del patron Andrea Radrizzani nella massima serie inglese. Ma il buon momento vissuto dal tecnico ex Lazio sembra avere altri spiacevoli fronti aperti. Il ‘Loco‘ ha infatti un processo in corso con il Lille, club che ha allenato nel 2017 e da cui è stato licenziato dopo appena 13 partite.

Bielsa

Secondo quanto riportato dal noto quotidiano spagnolo As, Bielsa avrebbe accusato il Lille di “violazione abusiva del suo contratto a tempo determinato”. Il processo ha avuto il via nella giornata di ieri con l’ex tecnico dell’Albiceleste che non si è potuto presentare di persona in tribunale per via delle restrizioni dovute al Covid-19, ma è stato presente in videoconferenza. “Quello che voglio spiegare sono le molestie che ho subito a settembre e ottobre, prima del mio licenziamento, per destabilizzarmi e spingermi a dimettermi“, ha dichiarato il ‘Loco‘. L’attuale allenatore del Leeds avrebbe accusato pertanto il consiglio di amministrazione della società francese di sabotare il suo operato, mettendo continui ostacoli al suo lavoro e denigrando la propria autorità. Tra alcune delle cose che vengono invece attribuite a Bielsa c’è la maniera irrispettosa di essersi posto nei confronti delle critiche del club e soprattutto il viaggiare senza il permesso di quest’ultimo.

VIDEO Tottenham-Leeds, show in Premier League: Mourinho piega Bielsa con un tris pirotecnico

Nel 2018 il tribunale di Lille diede ragione al club francese infliggendo a Bielsa anche un pagamento di 300mila euro. Nonostante ciò, il tecnico originario di Rosario ha continuato la propria battaglia legale e sembra che adesso potrebbe aver la meglio sugli avvocati della società che ha allenato nel 2017. Una vicenda particolare, contorta e ambigua quella del ‘Loco‘, che avrebbe come obiettivo un risarcimento di 19 milioni di euro per i danni causati. Seguiranno ulteriori sviluppi..

LIVE, Palermo-Bisceglie: diretta testuale di Mediagol.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy