Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

fa cup

La favola dell’ex Palermo Bamba, dal cancro al rigore che beffa il Manchester United

PALERMO, ITALY - AUGUST 26:  Souleymane Bamba (R) poses with Andrea Cardinaletti, CEO of Palermo, during his presentation as new player of US Citta di Palermo at Tenente Carmelo Onorato sport centre on August 26, 2014 in Palermo, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

L'ex Palermo Bamba, dopo aver sconfitto il cancro, ha eliminato dalla FA Cup il Manchester United di Cristiano Ronaldo siglando uno dei rigori

Mediagol ⚽️

Souleymane Bamba al Palermo è stato praticamente di passaggio. Nella stagione 2014/2015 il difensore ivoriano ha raccolto solo una presenza da titolare in un Napoli-Palermo di Serie A (conclusosi 3-3 al "San Paolo"). Da lì in poi, Bamba non è stato più impiegato nemmeno da subentrato, tornando a gennaio in Inghilterra e firmando per il Leeds.

La stagione successiva è stato acquistato dal Cardiff, divenendo uno dei pilastri della difesa della compagine gallese dal 2016 al 2021 (che milita tuttavia nelle divisioni inglesi). Nello stesso 2021, più precisamente a gennaio, è arrivata una notizia tremenda non per un calciatore, bensì per una persona. Bamba è stato affetto dal linfoma non Hodgkin e si è dovuto sottoporre alla chemioterapia fino alla totale guarigione, arrivata per fortuna, nel maggio dello stesso anno.

Uscito dall'incubo, il centrale ivoriano è approdato al Middlesbrough, club che milita nella Championship (la Serie B inglese). Circa un anno dopo la diagnosi, è arrivata la rivincita calcistica di Bamba. In FA Cup, trofeo parecchio conteso in Inghilterra, la sua squadra ha eliminato al quarto turno il Manchester United di Cristiano Ronaldo lo scorso 4 febbraio, proprio la giornata mondiale contro il cancro, con lo stesso ex Palermo che ha siglato uno dei rigori decisivi per il passaggio del turno.

A tal proposito, Bamba ha dichiarato ai microfoni della stampa inglese: "Ho lavorato sodo. Tutto ciò che ho passato durante il mio trattamento vale momenti come questo che sto vivendo ora. Apprezzo il supporto della mia famiglia e del mondo del calcio. Ho ancora la forza per andare avanti. Il rigore volevo tirarlo e continuare a godermi momenti come questo. Questa è una favola, sono tornato in campo dopo tutto quello che ho passato. Spero che io possa continuare a lungo".

tutte le notizie di