Juventus, senti Willian: “Altro che Messi e Cristiano Ronaldo, il migliore della storia…”

Juventus, senti Willian: “Altro che Messi e Cristiano Ronaldo, il migliore della storia…”

L’esterno del Chelsea ha espresso la sua preferenza: a suo avviso i migliori della storia non sono Lionel Messi e Cristiano Ronaldo

La scelta di Willian.

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Goal, l’esterno del Chelsea ha risposto alla domanda su chi, a suo avviso, sia il miglior giocatore della storia e la sua scelta non è stata certamente banale. “Ronaldinho è stato il migliore di tutti” – ha spiegato il numero 10 dei Blues – “Meglio di MessiCristiano Ronaldo. Loro due hanno segnato tantissimo gol, ma ciò che faceva Dinho era incredibile. Era sorprendente in campo e segnava anche gol. Sono un suo ammiratore, penso che abbia smesso di giocare troppo presto. Se Ronaldinho avesse continuato a giocare in quel modo per altri anni, sarebbe stato tre, quattro o cinque volte il migliore del mondo. E’ stato il mio più grande idolo“.

Il contratto di Willian andrà in scadenza il prossimo giugno, e potrebbe dunque lasciare l’Inghilterra e avere la possibilità di giocare con CR7: nella giornata odierna infatti, Fabio Paratici si è recato a Londra per incontrare i dirigenti dei top club inglesi, tra cui anche quella dei Blues. I due uomini nel taccuino del dirigente bianconero erano proprio l’esterno brasiliano ed Emerson Palmieri, indicato da Maurizio Sarri come l’alternativa miglio ad Alex Sandro.

Calciomercato Juventus, Sarri vuole Emerson Palmieri: il Chelsea non molla l’ex Palermo…

L’ala brasiliana, sotto la guida del tecnico ex Napoli, aveva collezionato 56 presenze in tutte le competizioni, firmando sei gol e ben 14 assist grazie ai quali ha aiutato la sua squadra a conquistare la vittoria dell’Europa League. Ulteriori rinforzi per la Juventus, che sembra intenzionata ad aumentare il livello della rosa già nella sessione invernale di calciomercato, con l’obiettivo di centrare quel “Triplete” tanto ambito e mai raggiunto negli ultimi anni. L’idea di Paratici sarebbe quella di inserire nella trattativa i giocatori che attualmente non sembrano essere al centro del progetto, in primis Mario Mandzukic ma anche Daniele Rugani chiuso dalla presenza di Matthijs de Ligt.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy