Everton, niente Serie A per Kean. Marco Silva: “Lo stimiamo, vuole giocare con noi”

Everton, niente Serie A per Kean. Marco Silva: “Lo stimiamo, vuole giocare con noi”

Il futuro di Moise Kean è a un bivio: ritorno in Italia o permanenza all’Everton? Il tecnico dei Toffes Marco Silva ha blindato il giocatore, ma le volontà di quest’ultimo saranno fondamentali

Il futuro di Moise Kean.

Quest’estate il giovane attaccante della Nazionale italiana aveva lasciato la Juventus per cercare fortuna in Premier League, e per tale motivo ha deciso di sposare il progetto dell’Everton. Tuttavia il classe 2000 sta faticando a trovare continuità nelle prestazioni, dal momento che in questa prima parte della stagione è sceso in campo soltanto in dieci occasioni senza mai trovare il primo gol con la maglia dei Toffes.

Per tali ragioni, e anche per alcuni comportamenti non appropriati, si sono iniziate a diffondere indiscrezioni di mercato secondo cui Kean, spinto dal suo agente Mino Raiola, sarebbe già con le valigie in mano e pronto per ritornare in Italia nella sessione invernale di calciomercato che inizierà tra qualche mese. I club interessati sarebbero principalmente due, visto il rifiuto del Milan a cui era stato proposto il giocatore: il Bologna, alla ricerca di rinforzi per raggiungere l’obiettivo salvezza, e la Roma. I giallorossi infatti avrebbero bisogno di un altro uomo in attacco, vista la presenza del solo Edin Dzeko e considerando che Kalinic fatica a trovare la giusta condizione fisica e mentale per conquistare un posto da titolare.

A parlare del futuro di Kean è intervenuto il tecnico dell’Everton, Marco Silva, che nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Norwich ha di fatto bloccato il giocatore, affermando che il club è ancora disposto a puntare su di lui sia nell’immediato presente sia per il futuro.

Moise gode di tutta la stima da parte dell’intero ambiente, vuole giocare con noi e sta lavorando per questo. Altri grandi giocatori, arrivati in Inghilterra con una maggiore esperienza alle spalle, penso ad esempio a Fabinho, hanno faticato prima di trovare spazio“, queste le dichiarazioni da lui rilasciate.

Calciomercato Roma, l’assist Di Biagio a Petrachi: “Devi prendere Kean e spiego perché…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy