Coronavirus, si amplia il focolaio Covid-19 nel Manchester City: colpita anche la squadra femminile

L’emergenza colpisce anche le citizens

manchester city

L’emergenza Covid-19 tra le società di Premier League non accenna a rallentare.

I contagi nel Regno Unito stanno toccando soglie importanti, e anche all’interno del campionato inglese il numero di calciatori positivi al Coronavirus sta salendo drasticamente. Nelle ultime settimane, infatti, diverse partite sono state rinviate a causa dei troppi assenti, e nei prossimi giorni verrà valutata una possibile sospensione del campionato.

Premier League, Manchester City: focolaio Covid in casa Citizens, rinviata la sfida contro l’Everton

Una delle società più colpite è stata il Manchester City. I Citizens avevano chiuso per qualche giorno il centro di allenamento a causa di numerosi contagi nel gruppo squadra. La squadra di Pep Guardiola, tra l’altroha dovuto affrontare la partita contro il Chelsea senza avere a disposizione sei giocatori più un membro dello staff tecnico.

VIDEO Manchester City-Newcastle 2-0, Guardiola può sorridere: le immagini del match

Tuttavia, le problematiche non si sono fermate solo alla squadra maschile. Nelle ultime ore, infatti, sarebbe venuta fuori la positività di ben 4 calciatrici della squadra femminile del City.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy