Chelsea, Sarri senza filtri: “Cahill può scegliere di andarsene”. Il suo futuro…

Le parole in conferenza stampa del tecnico del Chelsea in merito al futuro di Gary Cahill: il difensore piace all’Arsenal e…

Potrebbe lasciare il Chelsea già nel corso della prossima sessione invernale di calciomercato.

Stiamo parlando di Gary Cahill. L’esperto difensore classe ’85, il cui contratto che lo lega ai Blues scadrà il 30 giugno 2019, continua a non trovare spazio. Sono appena sette le presenze collezionate dal calciatore inglese tra Premier League e coppe. In cima alle gerarchie di Maurizio Sarri, d’altra parte, vi sono al momento altri calciatori.

Ragion per cui, Cahill – che può contare su diversi estimatori – potrebbe chiedere la cessione già nelle prossime settimane. Il difensore, infatti, piace all’Arsenal, mentre nelle scorse settimane si era parlato anche di un interessamento da parte del Milan di Gennaro Gattuso.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League in programma alle ore 18.55 contro il MOL Vidi, il tecnico del Chelsea è tornato a parlare del futuro di Cahill.

“Devo fare delle scelte, i nostri difensori in partita possono toccare 100-110 palloni e mi servono centrali tecnici. Lo rispetto, ha vinto tutto qui, però devo fare il mio lavoro – ha dichiarato Sarri -. Il suo futuro non dipende da me, ma da lui e dalla società. E’ nel suo ultimo anno di contratto, deve decidere se rinnovare o andarsene. Al Chelsea ai giocatori over 30 viene offerto un contratto annuale. Se altrove gli offrono tre anni, può scegliere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy