Chelsea, Giroud: “Sarri? A volte non ho capito le sue scelte, l’acquisto di Higuain mi ha infastidito”

Chelsea, Giroud: “Sarri? A volte non ho capito le sue scelte, l’acquisto di Higuain mi ha infastidito”

Stagione altalenante per il centravanti francese che ha trovato poco spazio in campionato, ma ha brillato in Europa League

Olivier Giroud è stato l’eroe di Coppa per il Chelsea di Maurizio Sarri.

Le undici reti messe a segno in Europa League hanno permesso ai Blues di trionfare in finale contro l’Arsenal: un 4-1 finale che porta la firma anche dell’attaccante francese.

L’ex centravanti dell’Arsenal ha deciso di rinnovare il proprio contratto con il club di Abramovich, un altra stagione a Stamford Bridge per dimostrare che può fare bene anche in campionato. Una stagione più che positiva per Giroud che, nel corso dell’intervista rilasciata a “Le Parisien“, ha analizzato l’intera stagione polemizzando sull’acquisto di Gonzalo Higuain.

“È vero, in campionato ho avuto poche possibilità. Non è una cosa che mi ha fatto piacere, ma ho provato ogni volta a trasformare la mia frustrazione in energia positiva. Sono felice che Sarri sia riuscito a vincere il suo primo trofeo, la gente pensa che io possa avere il dente avvelenato con lui ma non è così. A volte non ho capito le sue scelte, poi sono andato a parlare nel suo ufficio e lui mi ha dato le sue spiegazioni. Quando Sarri ha voluto acquistare un giocatore che già aveva allenato a Napoli è stato un duro colpo da incassare per me, è stata la cosa più fastidiosa. Io ho sempre cercato di dimostrargli sul campo che, in alcune scelte, aveva sbagliato; ma ovviamente quando compri un giocatore a gennaio poi lo devi far giocare. Higuain è sceso in campo in campionato e io in Europa League, ma alla fine tutto è andato per il meglio col terzo posto e con la coppa”.

 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy