Arsenal, Lichtsteiner ai saluti: “È stata un’esperienza senza un lieto fine, peccato…”

Arsenal, Lichtsteiner ai saluti: “È stata un’esperienza senza un lieto fine, peccato…”

Dopo appena una stagione, Stephan Lichtsteiner, saluta e ringrazia l’Arsenal

Stephan Lichtsteiner saluta l’Arsenal.

A cinque giorni dalla sconfitta in finale di Europa League contro il Chelsea, l’ex difensore di Lazio e Juventus, arrivato la scorsa estate alla corte di Unai Emery a parametro zero, saluta i Gunners dopo appena una stagione.

Ventitrè presenze e un solo gol in stagione tra tutte le competizioni disputate dal club inglese: un bottino di presenze scarso quello del calciatore svizzero, che tramite un messaggio pubblicato sul proprio account Instagram ha voluto ringraziare l’Arsenal: “Cari Gunners, eravamo vicini ad aggiungere un capitolo importante alla storia di questo incredibile club. Ma essere vicini… purtroppo non è abbastanza. Questo è difficile da accettare. Sono molto deluso. Il nostro obiettivo era portare l’Arsenal ai massimi livelli internazionali e vincere trofei. Entrambi appartengono a questo grande club. Ai miei compagni di squadra, al mio allenatore e il suo staff, a tutti i dipendenti e a tutti i fan Gunners auguro semplicemente il meglio!

Sono fiducioso che il nostro team possa completare la missione la prossima stagione! Mi è piaciuto far parte di questo club. E’ stata una grande sfida – ha proseguito -, un’esperienza senza un lieto fine. Grazie mille per il vostro supporto travolgente! E’ stato apprezzato molto! Ci vediamo, Stephan”.

Di seguito, il post in questione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy