Lipsia, Szoboszlai non mente: “Molte squadre interessate a me, ho pensato al futuro. Puskas? Quel paragone…”

Ecco le dichiarazioni del giocatore ungherese

bundesliga

Le parole di Dominik Szoboszlai.

Il giovanissimo talento attualmente al RedBull Salisburgo è intervenuto per quanto concerne il suo recente passaggio al Lipsia. La compagine guidata da Julian Nagelsmann è entrata in possesso del cartellino del giocatore ungherese, lasciandolo tuttavia in prestito al club austriaco fino alla fine della stagione. Szoboszlai ha parlato proprio di quest’operazione lampo che – sulle orme di Herling Haaland – potrebbe permettergli di attuare un repentino e definitivo salto di qualità sui campi della Bundesliga. Ecco le sue dichiarazioni:” Sono fortunato, molte squadre erano interessate e ho avuto la possibilità di scegliere. Ho preso la decisione migliore per il mio futuro e ho avuto colloqui con il mister e il ds Knoche. Mi hanno convinto loro. A Salisburgo lo stile di gioco era simile, quindi spero che non ci voglia molto tempo per integrarmi e giocare. Darò tutto per essere titolare il più rapidamente possibile, posso essere impiegato in diverse posizioni. Posso giocare come mediano, mezzala, trequartista o attaccante. L’obiettivo è qualificarsi alla Champions League. Ho comunque un problema agli adduttori e mi curerò per essere al 100% a febbraio. Ora sono solo al 90″.

 

Il classe 2000 ungherese, spesso paragonato a Puskas, ha poi chiuso con una battuta in merito proprio a quest’ultimo aspetto: “Il paragone con Puskas? Mi onora, da bambino era il mio modello. Ma io voglio essere solo Dominik Szoboszlai per i bambini ungheresi, non il nuovo Puskas”.

VIDEO quando il gol è magia: la perla di Van Basten e le firme di Ibra, CR7 e Rooney! Guarda le migliori 5 rovesciate della storia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy