Real Madrid-Barcellona, Zidane: “In attacco nettamente superiori. Vinicius? Ho avuto ragione io”

Real Madrid-Barcellona, Zidane: “In attacco nettamente superiori. Vinicius? Ho avuto ragione io”

Il tecnico del Real Madrid ha commentato la vittoria ottenuta contro il Barcellona

Il Real Madrid batte il Barcellona.

Sul campo del Santiago Bernabeu è andata in scena la sfida tra il Real Madrid e il Barcellona, che si sono affrontati in occasione della ventiseiesima giornata di Liga: a vincere il Clásico sono stati i blancos, che hanno trionfato 2 a 0 grazie ai gol di ViniciusMariano Diaz. Una vittoria importantissima per le Merengues, i quali hanno scavalcato i blaugrana in classifica conquistando il primo posto in classifica.

Real Madrid-Barcellona, Vinicius: “La migliore serata da ‘blancos’. Il gol? Non era un cross”

Al termine del match il tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, è intervenuto ai microfoni di Movistar commentando così la prestazione dei suoi uomini: “Ottima sensazione. Anche dopo una prima parte complicata, ma c’è sempre un avversario. Nella prima parte di gara è stato tutto regolare, la seconda parte è stata molto buona per noi. Offensivamente siamo stati nettamente superiori. Siamo stati molto bravi nel pressing. Pressione alta? Contro queste squadre è la cosa giusta da fare perché se le lasci giocare, corri dietro la palla e se corri dietro la palla sei davvero incasinato. Vinicius? Ho avuto ragione e sono felice. Se lo meritava, un gol importante contro un avversario importante. Siamo felici per lui. Mi sarebbe piaciuto se fosse entrato anche il tiro di Isco, ma Ter Stegen ha fatto un paratone. Hanno fatto tutti una grande partita. Alla fine è una vittoria molto meritata. Sono tre punti e siamo contenti della partita. Dovevamo vincere. Mariano ha giocato poco? È vero, ma alla fine oggi è stato importante. Ha segnato il secondo gol e sono felice. Non è stato facile per lui perché non ha giocato molto. Oggi Mariano è entrato, ha segnato e sono felice. Tutti sono contenti per Mariano, perché ha dato tutto in campo. Se adesso è davanti a Jovic? No, siamo tutti qui“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy