Real Madrid-Barcellona, la carica di Sergio Ramos: “Il Clásico è diverso, sarà molto combattuto. Ecco cosa significa battere i blaugrana”

Il capitano del Real Madrid ha parlato della prossima sfida contro il Barcellona

Un Clásico che potrebbe valere una stagione.

La ventiseiesima giornata della Liga metterà di fronte il Real Madrid e il Barcellona, che si affronteranno sul campo di un Santiago Bernabeu stracolmo di tifosi pronti a sostenere la compagine guidata da Zinedine Zidane. I blancos avranno bisogno di una vittoria che potrebbe rivelarsi decisiva, dal momento che scavalcherebbero i blaugrana conquistando il primo posto in classifica e otterrebbero anche un vantaggio negli scontri diretti: l’andata tra le due squadre, giocata al Camp Nou, era infatti terminata con il risultato di 0 a 0.

Le Merengues potranno contare sul loro capitano e pilastro della difesa, Sergio Ramos, che salterà invece la gara di ritorno contro il Manchester City a causa dell’espulsione rimediata nei minuti finali della gara d’andata: una doppia brutta notizia, visto che pochi minuti dopo gli uomini di Pep Guardiola sono riusciti a ribaltare il risultato con il calcio di rigore di Kevin De Bruyne, ottenendo un importantissimo vantaggio per il match dell’Etihad. Un giocatore di assoluta esperienza, che tra i ventidue presenti in campo sarà quello ad aver giocato più volte il leggendario Clásico: 43 volte, una in più di Lionel Messi. A pochi giorni dalla partita Ramos ha parlato così ai microfoni del sito ufficiale della Liga: “Non è una partita come tutte le altre. Nonostante ci siano sempre tre punti in palio, come in ogni altra gara, il Clásico è diverso. Vincere contro il Barcellona è una gioia immensa e ha sempre un impatto positivo sul gruppo a livello morale. Sarà un match molto combattuto, per il periodo della stagione in cui ci ritroviamo e perché la differenza di punti tra le due squadre è minima“.

Un derby che promette spettacolo e agonismo già dal primo all’ultimo minuto, per la gioia non soltanto dei tifosi di Barcellona e Real Madrid, ma anche per tutti gli appassionati di calcio in giro per il mondo: il Clásico sarà sempre uno degli eventi calcistici più seguiti della storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy