Barcellona, Messi: “La squadra non dipende da me, dobbiamo migliorare in difesa. Il Tottenham…”

Barcellona, Messi: “La squadra non dipende da me, dobbiamo migliorare in difesa. Il Tottenham…”

L’intervista al numero 10 del club catalano, Lionel Messi, dopo il pareggio interno del Barcellona contro l’Athletic Bilbao

Continua il momento no del Barça di Ernesto Valverde.

(Toldo rivela: “Nel 2001 mi voleva il Barcellona, ma io ho scelto l’Inter. Ricordo che i nerazzurri…”)

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti presenti in mixed zone nel post partita di Barcellona-Athletic Bilbao, l’attaccante argentino del club catalano Lionel Messi ha parlato del pareggio ottenuto contro i baschi dalla formazione blaugrana, che nella giornata di Liga precedente aveva subito pure un brutto ko in trasferta contro il Leganes. Di seguito le dichiarazioni della Pulga in merito alla sfida, nonché sul prossimo match esterno di Champions League da giocare con il Tottenham di Mauricio Pochettino, che ha esordito nella massima competizione europea di questa stagione con la sconfitta di San Siro contro l’Inter.

Potevamo vincere. E’ un peccato, ma è solo l’inizio. Ora dobbiamo pensare a mercoledì, quando affronteremo una squadra molto tosta e complicata come il Tottenham. Sappiamo che dobbiamo migliorare in molte cose, ma con tranquillità. Non c’è ansia, è solo l’inizio. Siamo solo arrabbiati per gli ultimi due risultati. Dobbiamo essere più forti in difesa e non subire gol ogni partita. L’anno scorso era difficile segnarci. Barcellona dipendente da me? Abbiamo una grande squadra e grandi giocatori, non dipendiamo da nessuno. Dipendiamo da tutti“.

(Curiosità, Barcellona: i blaugrana cambiano look, nuovo logo e tante novità)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy