Hertha Berlino, Klinsmann su Piatek: “Un attaccante completo, deve essere una guida”

Hertha Berlino, Klinsmann su Piatek: “Un attaccante completo, deve essere una guida”

Le parole del tecnico tedesco che attualmente guida la compagine berlinese in cui è approdato da pochi giorni l’ex centravanti rossonero

Jurgen Klinsmann soddisfatto per l’arrivo all’Hertha di Piatek.

Il tecnico della compagine berlinese, proiettandosi alla gara di Coppa di Germania contro lo Schalke 04, si è soffermato sull’approdo in squadra dell’attaccante polacco che ha voglia di lasciarsi la prima parte di stagione alle spalle. Le parole dell’ex ct di Germania e Usa nel corso della conferenza stampa odierna. ripresa da SportMediaset.

“È un attaccante completo, di grande qualità. Ha un solo obiettivo: segnare. Era il profilo che stavamo cercando L’ho seguito molto ed ero a conoscenza della sua situazione. In Italia quando le cose non vanno per il meglio, gli scenari possono cambiare velocemente. La sua determinazione sarà fondamentale per noi. L’esempio migliore che posso fare riguarda la sua prima azione: dieci secondi dopo essere entrato in campo ha recuperato un pallone rubandolo ad un avversario. Voglio che sia una guida per i giocatori più giovani, che trasmetta questo tipo di atteggiamento. Questo è il tipo di cultura che vogliamo impiantare qui. Krzysztof deve essere una guida in questo senso, perché il suo talento nasce dal fatto che abbia lavorato più di altri, non meno. Voglio che i giovani lo guardino e pensino ‘Cazzo, ha lavorato ancora più di me!’, trovando la motivazione necessaria per lavorare ancora di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy