Estero, Hleb lascia il calcio giocato: “Amo il calcio in modo sviscerato, ma è ora di dire basta”

Estero, Hleb lascia il calcio giocato: “Amo il calcio in modo sviscerato, ma è ora di dire basta”

Il calciatore bielorusso classe ’81 ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo una lunga carriera

Aleksandr Hleb ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo.

Il calciatore bielorusso ha scelto di ritirarsi dal calcio giocato a 38 anni dopo una lunga carriera che lo ho visto transitare anche da squadre di primo livello come Arsenal e Barcellona. L’ormai ex trequartista esplose con la maglia del BATE Borisov in patria nel lontano 2000, poi nella stagione successiva venne acquistato dallo Stoccarda dove rimase per ben cinque stagioni, da lì si trasferì all’Arsenal con cui giocò nel triennio 2005/2008. Fu negativo il suo passaggio al Barcellona dove restò solo una stagione senza lasciare traccia. Le sue dichiarazioni rilasciate a Tribuna.com in merito alla decisione di lasciare il calcio giocato.

“Ci ho pensato molto, ho ricevuto tanti consigli, ma alla fine sono giunto alla conclusione che dopo questa stagione posso dire basta. Smetto, anche se amo il calcio e avrei ancora voglia di scendere in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy