Copa del Rey, l’Ibiza travolge 5-2 il Celta Vigo: il club di Amadeo Salvo elimina i galiziani, fuori anche il Getafe

Il club baleare è gestito dall’italiano Amadeo Salvo

Sorprese a mai finire nei trentaduesimi di finale di Copa del Rey.

Nel pomeriggio si sono disputate 2 della quattro gare in programma oggi, sono arrivate due sconfitte clamorose che hanno sancito l’eliminazione dal torneo di due club di Liga. Figuraccia del Celta Vigo che ha ceduto addirittura per 5-2 all’Ibiza del patron italo-spagnolo Amadeo Salvo e del direttore sportivo Marco Borriello. Gli isolani hanno letteralmente surclassato i galiziani grazie alla doppietta di Castel e alle reti di Perez Mateo, Molina e Rodado; per gli ospiti in gol Santi Mina e Holsgrove. Cade anche il Getafe che si è arreso in trasferta per 1-0 al Cordoba, per i padroni di casa a segno Ledesma a inizio match.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy