Bayern Monaco, caso di positività al Covid-19: Gnabry salterà la sfida di Champions League col PSG. Le ultime

Una positività certamente riconducibile agli impegni con la Nazionale tedesca

Bayern Monaco

Tegola in casa Bayern Monaco

Bayern Monaco

A poche ore dalla sfida di Champions League contro il PSG, in programma domani sera all’Allianz Arena di Monaco, la società tedesca ha annunciato via Twitter che Serge Gnabry è risultato positivo al Coronavirus. L’attaccante del Bayern si sente bene ed è ora in quarantena in casa”, si legge. Gnabry è dunque in isolamento e salterà la sfida contro i parigini, valevole per i quarti di finale. Un’assenza che pesa non poco nelle dinamiche tecniche e tattiche di Flick. Questo perché oltre allo stesso Gnabry, anche Lewandowski salterà il big match contro i transalpini a causa di un infortunio che lo terrà ai box ancora per qualche settimana.

Champions League, al via i quarti: le formazioni ufficiali di Real Madrid-Liverpool e City-Dortmund

Due interpreti fondamentali del reparto avanzato dei bavaresi, che dovranno dunque riorganizzarsi mentalmente e sul campo per ovviare a queste due rilevanti mancanze. Compito non semplice, dunque, per i biancorossi, impegnati in un confronto che non prevedrà alcuna esclusione di colpi, considerato il match come una vera e propria rivincita della finale dello scorso anno vinta proprio dal Bayern Monaco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy