Cessione Palermo: Tutto sul gruppo Follieri. Il patrimonio dell’imprenditore pugliese e i prossimi step…

Cessione Palermo: Tutto sul gruppo Follieri. Il patrimonio dell’imprenditore pugliese e i prossimi step…

L’imprenditore pugliese è interessato all’acquisto della società di Viale del Fante, il gruppo è composto dalla famiglia Follieri tra cui anche il padre, Pasquale, noto avvocato di Foggia

Una trattativa che doveva rimanere riservata, quella tra Raffaello Follieri e il Palermo calcio.

Ad acquistare le quote del Palermo dovrebbe essere la Follieri Capital Limited, società con sede a Londra. Una trattativa che risulta essere ancora un interessamento in fase embrionale, ma che potrebbe con il passare del tempo iniziare ad assumere i contorni di una vera e propria negoziazione. I soci dell’imprenditore sarebbero svariati, con il presunto coinvolgimento di imprenditori americani, arabi e lo stesso padre di Raffaello, Pasquale. Il core business della società a cui fa capo Follieri è quello dell’estrazione, trasporto e commercializzazione di petrolio e gas (South Oil e la Blue Lion Maritime Transport le aziende di proprietà dell’imprenditore pugliese).

http://www.mediagol.it/palermo/cessione-palermo-zamparini-follieri-vicini-alla-chiusura-la-holding-dellimprenditore-pugliese-e-la-societa-creata-per/

Le disavventure e le problematiche patite diversi anni fa con la giustizia americana, ormai sarebbero acqua passata. Secondo Forbes il capitale del gruppo ammonterebbe a circa 2 miliardi di dollari di patrimonio, dato che, se fosse confermato, costituirebbe di per sé garanzia di solidità e risorse congrue all’investimento. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Mediagol.it, Follieri e i suoi soci avrebbero intenzione di portare avanti un progetto importante, con riflettori puntati sugli States e, nella fattispecie ai tanti emigrati siciliani presenti in america.

http://www.mediagol.it/palermo/cessione-palermo-trattativa-ben-avviata-tra-zamparini-e-follieri-ecco-chi-e-limprenditore-pugliese-che-vuole-il-club-rosa/

Follieri ha già mosso i primi passi in tal senso, presentando una manifestazione d’interesse allo studio Withers, il prossimo step, nel caso in cui il patron friulano prendesse formalmente in considerazione la proposta aprendo di fatto la trattativa, sarà invece quello della rituale due diligence. L’impostazione dell’accordo proposto dal gruppo sarebbe “molto easy“, in stile americano. Alla ratifica della manifestazione di interesse, presa in esame dall’avvocato Anania, dovranno far seguito le dovute le garanzie che nei prossimi giorni Follieri proverà a dare, con un piano finanziario a copertura dei debiti (che la società di viale del Fante ha, ndr) e degli investimenti futuri da destinare all’area sportiva del club ed alla realizzazione di eventuali nuove infrastrutture. Tempistiche? Dopo il mese di agosto ne sapremo di più, difficilmente qualcosa potrà concretamente sbloccarsi prima.

http://www.mediagol.it/palermo/avv-anania-mediagol-la-trattativa-con-follieri-non-e-iniziata-abbiamo-dei-dubbi-ecco-la-verita/

L’ex fidanzato di Anne Hathaway (attrice protagonista de Il Diavolo veste Prada) originario di Foggia aveva già provato ad acquistare il  50% del club pugliese quando era rientrato in Italia, ma la trattativa poi non andò a buon fine, Follieri adesso prova a corteggiare il Palermo…

http://www.mediagol.it/palermo/esclusiva-mediagol-follieri-palermo-i-dubbi-di-zamparini-e-lo-stato-della-trattativa-ecco-la-verita/

 

 

 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesca Collurici - 4 mesi fa

    Bufala anche questa notizia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Matteo Pedone - 4 mesi fa

    Ma nn era finita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabrizio Arcoleo - 4 mesi fa

    Più fake di baccaglini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Umberto Cipolla - 4 mesi fa

      Baccaglini fake ahahahhahahahahahhaaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gioacchino Gagliano - 4 mesi fa

    natru truffardino bellu piro

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy