Cessione Palermo, trattativa ben avviata tra Zamparini e Follieri: ecco chi è l’imprenditore pugliese che vuole il club rosa

Cessione Palermo, trattativa ben avviata tra Zamparini e Follieri: ecco chi è l’imprenditore pugliese che vuole il club rosa

Il mister X che vuole acquistare il Palermo si chiama Raffaello Follieri: ecco chi è il manager pugliese dal passato burrascoso…

Il mister X che starebbe per acquistare il Palermo si chiama Raffaello Follieri.

E’ questa l’indiscrezioni lanciata questa mattina dall’edizione odierna de ‘La Repubblica’. “Sto lavorando per una futura proprietà del Palermo, che spero entri a brevissimo al mio posto”, ha dichiarato a più riprese Maurizio Zamparini, che sta trattando da tempo per cedere le quote del Palermo Calcio.

Follieri è il rappresentante di un fondo d’investimento con sede a Dubai e succursali in Arabia Saudita ed Inghilterra, originario di San Giovanni Rotondo in provincia di Foggia. Un uomo dal trascorso certamente burrascoso, che in passato ha anche tentato di acquistare il cinquanta per cento del Foggia.

http://www.mediagol.it/palermo/cessione-palermo-zamparini-follieri-vicini-alla-chiusura-la-holding-dellimprenditore-pugliese-e-la-societa-creata-per/

“Un imprenditore che negli Stati Uniti – dove è sbarcato nel 2003 – ha fatto la sua fortuna e, soprattutto, la sua sfortuna. Un uomo capace di passare dalle stanze dell’alta finanza a stelle e strisce a una cella del carcere federale di Loretto, in Pennsylvania. […] ha dato molto da scrivere anche alla cronaca giudiziaria per essere finito in cella nell’agosto del 2008 per una condanna patteggiata di quattro anni e mezzo per quattordici capi d’imputazione, fra i quali truffa e millantato credito”, scrive il noto quotidiano generalista.

Un personaggio che negli Stati Uniti è salito agli onori della cronaca sia per la sua storia d’amore con l’attrice Anne Hathaway, protagonista di diversi film fra i quali “Il diavolo veste Prada”, sia per aver fatto parte della cerchia ristretta dei personaggi della finanza legati a Bill e Hillary Clinton.

“Secondo l’Fbi, Follieri si sarebbe spacciato per finanziere vicino alla Santa Sede. In questa veste acquistava a prezzo scontato immobili e proprietà della Chiesa cattolica americana che aveva bisogno di fare cassa per pagare le cause milionarie intentate dalle vittime dei preti pedofili. Follieri, sempre secondo l’accusa, riusciva a convincere gli investitori americani della bontà dell’affare, salvo poi dilapidare i soldi”, si legge.

Dopo aver pagato il suo conto con la giustizia, nel 2012 Follieri ha fatto ritorno in Italia, voltando di fatto pagina e riprendendo la sua attività imprenditoriale. Ed ha fondato nel 2013 la FHolding Uae, che costituisce la cassaforte di famiglia e che ha sede a Dubai. Un fondo che, nonostante il passato dell’uomo, sembra essere solido (le riviste specializzate gli accreditano un patrimonio di due miliardi di dollari). Per questo motivo, Zamparini avrebbe deciso di dare un’importante accelerazione all’operazione per cedere la società.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. salbar - 2 mesi fa

    Mai una gioia nella vita rosanero….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol