Zamparini: “Nestorovski-Napoli? Stavo scherzando. Faggiano, ti sto osservando. Sui cinesi e il mercato…”

Zamparini: “Nestorovski-Napoli? Stavo scherzando. Faggiano, ti sto osservando. Sui cinesi e il mercato…”

Le parole del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, all’avvio del ritiro a Coccaglio della squadra di De Zerbi.

12 commenti

Sei giorni intensi in cui De Zerbi avrà tutti (o quasi) i suoi uomini a disposizione: anche chi è stato impegnato con le rispettive Nazionali, tornerà alcuni giorni prima di quanto fatto nelle precedenti soste di campionato.

A Coccaglio, in provincia di Brescia, i rosanero non prepareranno solamente la sfida del Dall’Ara contro il Bologna, ma – a larghi tratti – tutto il prosieguo della stagione. Perché per De Zerbi, quella di domenica 20 novembre (si giocherà a partire dalle ore 15) non è l’ultima spiaggia. Il progetto continuerà e occorre gettare le definitive basi nel centro sportivo lombardo in cui il Palermo si allenerà, dormirà, mangerà e… crescerà.

Insieme a loro (non per tutti i giorni però) sarà presente Maurizio Zamparini, presidente del club, che ha inteso sottolineare sin da subito quale sia la sua priorità per il momento: i cinesi e la cessione societaria? “No, adesso guardo alla classifica, pur augurandomi che sul fronte societario si possa raggiungere il closing entro l’anno solare 2016”.

Zamparini è convinto che l’unica strada per uscire dalla crisi sia continuare con De Zerbi, ma teme gli infortuni: “Rajkovic è sfortunato, senza lui e Gonzalez perdiamo tanto”, ha proseguito il patron friulano al ‘Giornale di Sicilia‘. Al ritiro ci si concentrerà al massimo per metabolizzare i dettami di De Zerbi: “In più dovremo lavorare molto sulla fase difensiva… comunque ho fatto una tabella dei problemi che la squadra deve risolvere”.

Diamanti non è riuscito a sbloccarsi fin qui, ma le sue parole di sabato scorso hanno trasmesso un messaggio chiaro (clicca qui): darà tutto per raggiungere l’obiettivo salvezza, anche a costo di giocar di meno. “Non l’abbiamo preso per fargli fare sempre 90: quando entra, però, deve far la differenza“, risponde Zamparini che si dice contento di Nestorovski. A proposito del suo unico centravanti, afferma di aver preso in giro i conduttori di Radio Kiss Kiss quando ha affermato che, se il Napoli avesse dato in cambio Gabbiadini ed El Kaddouri, il macedone sarebbe potuto andare in azzurro con Maurizio Sarri e Aurelio De Laurentiis.

Gianni Di Marzio: “A gennaio Gabbiadini deve trasferirsi”. Zamparini e il Palermo…

A gennaio il calciomercato, serve un intervento massiccio per mettere una pezza alle lacune presenti in organico. “Cerchiamo gente più veloce e di una certa fisicità. Faggiano? Ha fatto poco fin qui, lo sto ancora osservando. Sono curioso di vederlo all’opera”, dice Zamparini del suo ds, a cui attribuisce la dote della “tranquillità”.

Ultima chiosa sul futuro societario, il patron resta fiducioso che il closing possa arrivare entro la fine dell’anno solare 2016. Non è che manchi molto: “Sto lavorando ogni giorno su questo fronte. Ora però i cinesi sono l’ultimo pensiero, guardo alla classifica”.

12 commenti

12 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZOSIMO - 4 settimane fa

    Siamo ancora in tempo ma basta aspettare: Sallai e Fulignati al Siracusa, Balogh, Chochev e Quaison al Trapani, tutti in prestito anche in lega pro se in B non é possibile, hanno un gran bisogno di fare almeno una stagione da titolare e la società potrà capire meglio il potenziale. Cedere Hiljemark, Morganella e Jajalo e prendere non dei fenomeni ma che conoscano l’Italia del calcio. Petkovic, Lasagna, Farago’, Dezi e Bovo si possono raggiungere con 8/10 milioni oppure in prestito. Ingaggiare un portiere solo come secondo di Posavec. Poi se proprio vogliamo fare un’altra scommessa segnalo un giovane rumeno del 97 Bogdan Constantin Niacsu serie B spagnola ma sempre da dare in prestito. Con questi accorgimenti possiamo ipotizzare una salvezza all’ultima giornata anche quest’anno. Naturalmente se torna il Talismano Gianni De Marzio. Forza Palermo Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alessio2014 - 4 settimane fa

    palermo nel cuore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alessio2014 - 4 settimane fa

    forza palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CSKALMEON - 4 settimane fa

    ultimo dei pensieri i CINESI?? abbiamo capito tutto.
    altro che vendere tu hahahha.
    le Mi….ate quelle si che le sai vendere benissimo.

    meglio in B senza di te….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alessio2014 - 4 settimane fa

    Io seguo il palermo e ivostri commenti dalla germania e vedo che scrivete solo negativo siate un po positivi se siete dei veri tifosi! IN UN Campionato ce la lotta scudetto e quella della salvezza che e pure bella e interessante e diciamo che e pure un scudetto e per il palermo quest anno e cosi ciao tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. lezagaresr_512 - 4 settimane fa

    ALCUNE OSSERVAZIONI:
    1) Il Grande Bugiardo ha fatto una tabella dei problemi che il Palermo deve risolvere? Mi auguro che in testa a questa tabella abbia scritto come primo problema “Maurizio Zamparini”.
    2) Faggiano sin qui ha fatto poco? Ma perchè lo avevi preso per far qualcosa o piuttosto per fargli fare quello che vuoi tu?
    3) Il Grande Bugiardo resta fiducioso che il closing coi cinesi avvenga entro la fine del 2016? E’ l’unico!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mau49 - 4 settimane fa

    Non disperiamo.nel pomeriggio dirà che è in trattativa per motivi di bilancio,sempre in rosso…Stasera l’ha già venduto!Non poteva trattenerlo ed i procuratori sono dei pescecani!!Io dico che il pescecane è lui,e se andasse nell’Oceano i veri pescecani scapperebbero,per la paura di essere divorati.Sic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. nick - 4 settimane fa

    Quello che il volatile non ha capito è che sarà il prossimo capro espiatorio
    Ps le solite lacrime di coccodrillo a mercato aperto fa l’arrogante la squadra è forte e venduta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Salvo Amorello - 4 settimane fa

    Ci vogliono 2 centrocampista e almeno 2 attaccante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. giano - 4 settimane fa

    Finalmente Zamparini, dopo averlo precedentemente apprezzato, si è accorto che Faggiano fin qui ha fatto poco. E’ quello che in molti andiamo ripetendo da tempo. Più precisamente, Faggiano è come se non ci fosse. Quindi poche speranze che la squadra venga rinforzata a gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 4 settimane fa

      Scusami amico ma ti sei accorto che sono ANNI che nessun ds riesce a lavorare
      Credi che se lo sostituiamo cambi qualcosa? Fa tutto lui col compare slavo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. mau49 - 4 settimane fa

      Veramente dipende dal friulano e poco o nulla da Caggiano.Lei è il Mentore dell’Innominato?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy