Zamparini: “Cederemo anche Lazaar. Sorrentino-Chievo? Non so. Non mi metto i soldi in tasca”

Zamparini: “Cederemo anche Lazaar. Sorrentino-Chievo? Non so. Non mi metto i soldi in tasca”

Parla il presidente del Palermo. “L’addio del capitano? So che deve parlare con la famiglia”

2 commenti

“Sorrentino andrà al Chievo? Non lo so, gli parlerò presto. So che doveva confrontarsi anche con la sua famiglia per decidere il suo futuro”.

Risponde così a una domanda abbastanza spinosa, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini. L’addio del capitano rosanero sembra quasi scontato, ma il patron friulano non vuole ancora sbilanciarsi pubblicamente.

Calciomercato: Sorrentino al Chievo. Niente rinnovo con il Palermo

“La prossima plusvalenza è quella del Mudo… E’ inevitabile. Mi spiace che la gente pensi che col calcio io mi metta soldi in tasca. Senza plusvalenze chiuderemmo il bilancio con un passivo da venti milioni – ha aggiunto in un’intervista rilasciata al ‘Giornale di Sicilia‘ -. Vazquez è da grande squadra, e cederemo anche Lazaar, che pure non ha fatto bene”.

Lazaar: “Futuro? Io del Palermo fino al 2017, ma in estate parlerò con la società. Niente fioretti per evitare la retrocessione”

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Clod - 1 anno fa

    Dubbi:
    1) La settimana prima che Sorrentino esonerasse Ballardini, ricordo che allo stesso allenatore era stato notificato il licenziamento salvo cambiare idea visto che Iachini ha, giustamente, mandato a quel paese Zamparini. Quindi non mi risulta che il presidente non volesse licenziare Ballardini.
    2) Ricordo che Iachini a inizio stagione lamento’ di un calciomercato estivo “agghiacciante” e da quel momento i rapporti con il presidente si cominciarono a incrinare (altro che contatti con la Sampdoria). Lo stesso Ballardini, non appena arrivato, disse “aspetto il mercato di riparazione”. E lo stesso Ballardini oggi riferisce “il discorso da fare con il presidente non e’ su intesa economica, gia trovata, ma e’ sulla liberta decisionale che avro in campagna acquisti”.
    3) Il presidente dice che ha imparato molto dalla stagione di quest’anno e vuole continuare a lavorare con gli stessi procuratori che quasi ci hanno fatto retrocedere. Poi c’e’ da capire se con questi procuratori ci mangia pure lui o se, quest’ultimi, lo tengono per “Il collo”.
    4) Quando dice che avra’ ruolo di presidente onorario vuole dire che si limitera a dare strette di mano e a delirare davanti la stampa o che avra ancora poteri decisionali? Nell’ultimo caso e alla luce di quanto espresso al punto 3), che cosa cambierebbe per noi tifosi rispetto a quest’anno?
    Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lucka90 - 1 anno fa

    Vendi pure Gilardino, Maresca, Rispoli, Morganella e Vitiello così l’anno prossimo l’allenatore di turno avrà solo “quella” formazione da mandare in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy