Calciomercato: Sorrentino al Chievo, niente rinnovo con il Palermo. Oggi l’addio ufficiale

Calciomercato: Sorrentino al Chievo, niente rinnovo con il Palermo. Oggi l’addio ufficiale

Il capitano del Palermo ha detto “sì” al Chievo Verona. Lascerà i rosanero.

8 commenti

Stefano Sorrentino è stato uno degli uomini simbolo della salvezza del Palermo. Il portiere e capitano, in scadenza di contratto, da febbraio era libero di accasarsi con una nuova squadra visto che le offerte del club rosanero non lo avevano lasciato soddisfatto appieno.

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, infatti, oltre ad abbassare il suo stipendio, era ed è tuttora convinto che Sorrentino possa rimanere soltanto come “chioccia” per dei portieri più giovani. Per questi motivi l’estremo difensore, protagonista di una delle migliori stagioni in Serie A e con la voglia di dire la sua ancora da titolare, ha deciso di salutare.

Il suo agente avrebbe già comunicato al patron Zamparini la sua decisione di non rinnovare chiudendo così di fatto la propria esperienza in Sicilia. Al portiere 37enne è giunta un’offerta da parte del Chievo che lo riabbraccerebbe dopo tre anni. Per lui è pronto un contratto di tre anni soltanto da formalizzare con la società del presidente Campedelli.

Sarà un addio pesante quello di Sorrentino, un altro pezzo importante che va via impoverendo la cifra tecnica del Palermo dopo quello di Vazquez. Oggi, giovedì 19 maggio, ci sarà una conferenza stampa al “Barbera” in cui il portiere darà l’addio alla città. Mediagol seguirà in diretta l’evento a partire dalle 13.30.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. PASTORETRICOLORE - 10 mesi fa

    Capisco che non ne vuole sapere più niente di questa ridicola società e che vuole avvicinarsi ai suoi cari, ma un vero capitano non abbandona mai la sua nave soprattutto quando rischia di affondare: quindi caro Stefano grazie di tutto, va pure dove ti porta il cuor€! Per il futuro farei uno scambio con Bizzarri a questo punto, che non è affatto male e non penso costi chissà quanto (fra l’altro non penso proprio voglia fare panchina a Sorrentino), Leali e Posavec non penso possano garantire tutta questa sicurezza sinceramente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabio78 - 10 mesi fa

    La verità è sempre la stessa, dietro alle dichiarazioni di Zamparini che pensa che Sorrentino sia ormai sia troppo “vecchio” si nasconde un solo ed unico motivo. La vecchia volpe non è stupida, sa bene che Sorre è tra i migliori in serie A, ma noi siamo la Zamparinese e abbiamo bisogno ogni anno di fare 30 milioni di euro di plusvalenze e Sorrentino ovviamente non rientra in questa categoria, ragion per cui l’offerta era di 600.000€ per due anni mentre il Chievo società molto ricca e con un bacino di utenza 20 volte superiore a quello del Palermo gli ha offerto un triennale da 900.00€.
    Il tutto esaurito con il Verona è stato solo un episodio dettato dagli eventi ma con Zamparini presidente sarà difficile riportare la gente allo stadio e soprattutto salvarsi anche il prossimo anno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ronemax - 10 mesi fa

    Certo che per giustificare zampa le sparate grosse….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. spargi49 - 10 mesi fa

    Posavec è un ottimo sostituto,Sorrentino spesso ha salvato il risultato ma qualche errore lo ha fatto pure lui ,specie sui cross in area piccola dove non interviene.Grazie ma se non vuole restare dobbiamo guardare avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. VitoChimenti - 10 mesi fa

    Senza sto fenomeno avremmo avuto solo Ballardini, senza il valzer di panchine, e non avremmo sofferto fino all’ultimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PAwarrior - 10 mesi fa

      senza il valzer di panchine intendi con un altro presidente, giusto?
      Anche con Iachini e Rigoni e un pò di tango argentino del mudo la salvezza sarebbe stata molto più tranquilla…Il valzer piace al presidente e ai suoi cechi seguaci

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. VitoChimenti - 10 mesi fa

        No. Con Iachini non andavamo da nessuna parte

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PAwarrior - 10 mesi fa

          con Iachini da nessuna parte non si può dire con certezza…di sicuro nessun esonero in diretta tv nè giocatori importanti fuori rosa vedi Rigoni e Maresca

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy