Cessione Palermo, subito 15 milioni per i primi stipendi: Richardson e Sheehan…

Cessione Palermo, subito 15 milioni per i primi stipendi: Richardson e Sheehan…

La nuova proprietà inglese del Palermo Calcio inizia a muovere i suoi primi passi

La nuova proprietà inglese del Palermo Calcio inizia a muovere i suoi primi passi e proprio la Global Futures Sports & Entertainment si occuperà di fronteggiare le prime situazioni gestionali delicate come l’aumento di capitale e la formazione del nuovo Consiglio di Amministrazione.

Scadenza Palermo, subito 15 milioni per i primi stipendi

Questo il titolo vagliato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport relativamente al tema della cessione del club rosanero, con gli impegni sopracitati che attendono la nuova proprietà britannica. In attesa di conoscere con più precisione la società madre che agirebbe dietro le quinte, secondo quanto si legge stamane tra le colonne del noto quotidiano sportivo nazionale, Richardson Sheehan dovranno far fronte alla scadenza del 15 dicembre entro cui dovranno essere versati 15 milioni di euro, ovvero la prima tranche del debito di 22,8 milioni che Alyssa ha nei confronti del Palermo Calcio e che serviranno soprattutto per ottemperare al pagamento dei primi stipendi.

(Cessione Palermo, botta e risposta Zamparini-Orlando. L’ex patron: “Sarà stato un malinteso…”)

Richardson e Sheehan, che con ogni probabilità dovrebbero entrare a far parte del nuovo CdA, avrebbero già trovato degli investitori che dovrebbero poi intervenire con tale iniezione di denaro, mentre il resto potrebbero aggiungerlo loro. Entro quindici giorni, dunque, si potrebbe avere un quadro generale della situazione molto più delineato rispetto allo stato attuale.

(Zamparini: “Albanese entrerà nel CdA. Cessione? Trovo strane queste reazioni…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy