FOTO, Luca Toni oggi pomeriggio all’Allianz Arena per festeggiare col Bayern Monaco

FOTO, Luca Toni oggi pomeriggio all’Allianz Arena per festeggiare col Bayern Monaco

Il centravanti classe ’77 ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo: il suo addio al calcio sarà celebrato anche dal club bavarese.

Commenta per primo!

Una doppia festa.

Questo pomeriggio, all’Allianz Arena si celebrerà la 26esima Bundesliga (25 più un titolo tedesco, per essere precisi) vinta dal Bayern Monaco e, contemporaneamente, il pensionamento di Luca Toni. L’attaccante di Pavullo nel Frignano – che ha vestito la maglia dei tedeschi per due stagioni e mezzo (dall’estate del 2007 a gennaio del 2010) siglando 58 goal in 90 partite – ha risposto “presente” all’invito del club bavarese che alzerà al cielo il Meisterschale al termine della gara contro l’Hannover, valida per la 34esima e ultima giornata di campionato.

Mercato: Luca Toni rifiuta offerta della Fiorentina, i Della Valle volevano diventasse team manager

Il centravanti campione del mondo a Germania 2006 è stato contattato in persona dal Karl-Heinz Rummenigge per essere inserito nel protocollo della celebrazione del trofeo vinto dalla squadra di Guardiola. Per la sfida di domani tra il suo Hellas Verona e il Palermo, il classe ’77 avrebbe già espresso il desiderio di non giocare, poiché intenzionato a chiudere la sua carriera disputando l’ultima gara di fronte ai suoi tifosi, quelli dell’Hellas. Ciò che è avvenuto domenica scorsa in occasione del match del Marcatonio Bentegodi contro la Juventus, vinto per 2-1 (Luca ha segnato con un cucchiaio su rigore, ndr). Da stabilire se si troverà domenica sera allo stadio Renzo Barbera in tribuna, o in panchina, per assistere all’ultimo impegno stagionale dei compagni.

Luca Toni: “Quella contro la Juve è stata davvero la mia ultima partita. Ecco perché non giocherò contro il Palermo”

Non solo Toni, ma anche Mark van Bommel, Michael Ballack, Bixente Lizarazu e Hasan Salihamidzic. Il più attivo sui social della compagnia, Mark van Bommel (in forza al Bayern dal 2006 al 2011) ha condiviso le seguenti foto sul proprio account ufficiale su Twitter.

Di seguito la nota ufficiale del club scaligero con cui ha reso noto che il proprio centravanti avrebbe preso parte questo pomeriggio ai festeggiamenti del Bayern.

“Pronto buongiorno, sono Karl-Heinz…”. E’ andata più o meno così. Con Rummenigge che ha contattato i vertici del Club di via Belgio per strappare il sì di Luca e della dirigenza. Sì che è arrivato, con i relativi ringraziamenti di Kalle e di Martin Haegele, Responsabile degli Affari Internazionali del Bayern Monaco. Dunque anche il Bayern celebrerà l’addio al calcio del ‘Panzer’ gialloblù. L’ultimo saluto del club bavarese a Toni è stato inserito nel protocollo della celebrazione della 26esima Bundesliga vinta, che vivrà il suo momento clou all’Allianz Arena, in occasione di Bayern-Hannover (fischio d’inizio alle 15.30).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy