Calciomercato: ufficiale, Uros Djurdjevic firma con il Partizan Belgrado

Calciomercato: ufficiale, Uros Djurdjevic firma con il Partizan Belgrado

L’attaccante classe ’94 si lega per tre stagioni al club serbo: arriva da calciatore svincolato, nessun compenso al Palermo che non l’ha riconfermato dopo un anno di prova.

13 commenti

Una fumata bianca che si attendeva da alcuni giorni ormai, e che è arrivata solamente questa mattina.

Uros Djurdjevic, vera e propria meteora del Palermo, (con la cui maglia ha siglato un paio di reti, una contro il Carpi, l’altra a Reggio Emilia contro il Sassuolo), ha appena firmato con il Partizan Belgrado: l’attaccante classe ’94 si lega al club serbo per tre stagioni, fino a giugno del 2019.

Si trasferisce alle dipendenze del tecnico Marko Nikolic (già incrociato ai tempi del Rad Belgrado) da calciatore svincolato.

Calciomercato: Palermo, ricordi Uros Djurdjevic? La verità sul serbo e le modalità d’addio

Come già ampiamente spiegato in questo articolo risalente a pochi giorni fa (clicca qui per l’approfondimento), nell’agosto del 2015 Djurdjevic aveva firmato una sorta di contratto condizionato con la società di Zamparini: un quadriennale puramente teorico, perché tutto sarebbe dipeso dal suo rendimento nella prima stagione. Se il serbo avesse reso al meglio nel campionato 2015-16, il Palermo – dopo un’analisi tecnica – avrebbe potuto decidere di legarsi al calciatore per altre tre annate. Tuttavia, un rapporto non idilliaco con tutti i membri della squadra, un ambientamento non eccelso nella realtà italiana (dopo un anno non conosceva né comprendeva la lingua nostrana) e un apporto non proprio in linea con le aspettative del club rosa (Zamparini si attendeva un talento che non facesse rimpiangere Belotti, ceduto nel 2015 al Torino), hanno indotto il Palermo a non far scattare il contratto triennale subordinato al rendimento della prima stagione.

LE DICHIARAZIONI – Uros Djurdjevic è del Partizan Belgrado: “Avevo moltissime offerte, spiego mia scelta”

Per questo motivo, nessun compenso economico sarà versato nelle casse del club di viale del Fante. Djurdjevic si appresta a cominciare una nuova avventura nel proprio paese d’origine: da oggi è un calciatore del Partizan Belgrado.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Palermo: non solo Carpi su Struna, c’è anche l’Avellino

Ballardini (integrale): “Nulla da rimproverare al Palermo. Mercato? Sono stato chiaro. Con il tempo…”

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giampaolo Jp Petrolito - 12 mesi fa

    Aria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. batgiov_861 - 12 mesi fa

    “è meglio di Belotti” (cit.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iris.5_842 - 12 mesi fa

    Uno dei campioni proposto da Curkovic…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Visconti - 12 mesi fa

    Vogliamo notizie del palermo nn interessa giocatori che vanno via

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tony Cusimano - 12 mesi fa

    Cià….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Licio Trifirò - 12 mesi fa

    Le strane operazioni di mercato del mercante. Ne ha avrà fatte una trentina, senza nessun senso, o ci sono cose che noi non risuciamo a capire? Tutto questo non ha senso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Peppe Fa - 12 mesi fa

    Addio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Yuri Brucia - 12 mesi fa

    Ah okok siccome l’altro giorno mi avevi chiesto se ancora era con noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Leandro Brucia - 12 mesi fa

    Si, già era svincolato e lo sapevo che stava trattando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Manlio Cassarà - 12 mesi fa

    Quelli che abbiamo adesso sono più bidoni di lui senz’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Giuseppe Abbate - 12 mesi fa

    Ciao bidone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Gaia Padrenostro - 12 mesi fa

    Io avrei messo lui al posto di Balogh . Almeno aveva un po di fisico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonello Provenzano - 12 mesi fa

      Non è questo grande campione, ma sicuramente quest’anno, rispetto a Nestorovsky e Balogh (che tra l’altro è un esterno… di 2m ma esterno) avrebbe giocato praticamente titolare

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy