VIDEO Liga, un “Applauso infinito” per gli eroi del Coronavirus: il sostegno virtuale arriva negli Stadi

Per il ritorno alle competizioni, La Liga chiede un applauso al 20′ minuto di ogni partita del massimo campionato e di quello cadetto

L’11 giugno la Liga tornerà in campo, anche se gli spalti rimarranno vuoti. È per questa ragione che “applauso infinito” risuonerà nello stesso momento su tutti i terreni di gioco della Spagna al ventesimo di ogni gara.

“I tifosi completano il calcio dagli spalti e ora che non possono essere presenti allo stadio per motivi di forza maggiore, abbiamo creato questa iniziativa per renderli il più possibile partecipi della ripresa della stagione e perché possano mandare il loro sostegno agli eroi del COVID-19. Vogliamo anche che si sentano vicini alle loro rispettive squadre del cuore, nonostante per ora non possano tornare a tifarle allo stadio. In questo modo, poi, anche i calciatori percepiranno il diretto supporto della propria tifoseria”, ha spiegato il presidente Javier Tebas.

Per registrare il proprio applauso virtuale basterà collegarsi al sito web aplausoinfinito.es. La Lega si occuperà di mettere insieme tutti gli audio dei tifosi di tutto il mondo in uno scrosciante applauso che verrà riprodotto simultaneamente in tutti gli stadi di Spagna. Un gesto per omaggiare le tantissime vittime di questa pandemia ed i medici e gli operatori sanitari in lotta al fronte, ma anche i giocatori tornati sul campo.

VIDEO Liga, Tebas: “Le gare saranno ravvicinate. Importante giocare alle 13, svelo perché”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy