Serie A, Torino-Juventus 0-1: decide la rete di De Ligt, i bianconeri tornano al primo posto

Il commento della sfida tra il Torino e la Juventus, valido per l’undicesima giornata di Serie A: i bianconeri vincono grazie alla rete di De Ligt

La Juventus batte il Torino.

Tra le mura dello stadio Olimpico è andata in scena la sfida tra il Torino e la Juventus, anticipo serale dell’undicesima giornata di Serie A. Il match inizia subito con grande intensità, con le due squadre che si danno subito battaglia senza risparmiare energie. Al minuto 12 occasione dubbia all’interno dell’area di rigore bianconera: sugli sviluppi di un calcio d’angolo la palla sbatte sul braccio di De Ligt, ma il silent check non segnala l’irregolarità e dunque l’arbitro non assegna il calcio di rigore. I due club attaccano con constanza ma nessuno dei giocatori in campo riesce a trovare la giusta precisione per battere i portieri avversari: super prestazione di Sirigu che si supera in due occasioni e mantiene invariato il risultato. A pochi minuti dalla fine della prima frazione di gara miracolo del portiere granata: De Ligt tira da pochi passi ma trova la clamorosa risposta di Sirigu che si tuffa e con una mano allontana il pallone.

Nel secondo tempo continua ad attaccare la Juventus che si rende pericolosa ancora con Cristiano Ronaldo: il portoghese viene servito in profondità da Dybala e calcia in diagonale, trovando ancora la risposta di Sirigu. Maurizio Sarri si gioca la carta Higuain, che entra in campo al posto di Dybala. Al minuto 70 grandissima occasione per il Pipita, che sugli sviluppi di un calcio di punizione calcia al volo con potenza trovando ancora una volta la risposta si Sirigu. Sul calcio d’angolo seguente la palla arriva ancora a Higuain che tocca al centro verso De Ligt, bravo a calciare di prima intenzione e trovare la rete dello 0 a 1: primo gol in Serie A con la maglia bianconera per il difensore olandese.

Il triplice fischio del direttore di gara sancisce la vittoria della Juventus, che sorpassa ancora l’Inter e riconquista il primo posto in classifica. Continua il periodo negativo del Torino che resta al tredicesimo posto: sembra sempre più in bilico il futuro di Walter Mazzarri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy