Juventus-Torino, Ansaldi: “Potevamo fare la storia. Era importante vincere, ma loro sono forti”

Juventus-Torino, Ansaldi: “Potevamo fare la storia. Era importante vincere, ma loro sono forti”

Le parole del centrocampista dei granata al termine della sfida contro i bianconeri

Ansaldi

Il Torino non riesce a battere la Juventus.

La prima sfida della trentacinquesima giornata di Serie A ha visto i granata scendere sul campo dell’Allianz Stadium per affrontare i bianconeri, alla ricerca di una vittoria fondamentale per tentare di conquistare un posto nella prossima edizione della Champions League. Gli ospiti erano riusciti a passare in vantaggio grazie al gol di Sasa Lukic, ma i padroni di casa hanno riportato il risultato in parità con la rete del solito Cristiano Ronaldo.

Al termine del match il centrocampista del Toro, Cristian Ansaldi, ha parlato ai microfoni di Rai Sport, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Siamo stati a pochissimo dal fare la storia, sarebbe stato un sogno soprattutto per la classifica. Loro sono forti, hanno iniziato ad attaccare di più, incoscientemente abbiamo abbassato un po’ la squadra per difenderci. Penso che anche loro abbiano letto bene la partita, sapevamo che era importante vincere, non siamo venuti qui per pareggiare, ma loro sono forti, hanno aumentato il ritmo nella ripresa e noi ci siamo abbassati un po’“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy