Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

le dichiarazioni

Taranto, furia Montervino: “Avellino? Ora basta! Gara condizionata dall’arbitro”

Taranto, furia Montervino: “Avellino? Ora basta! Gara condizionata dall’arbitro”

Le dichiarazioni rilasciate dal direttore sportivo del Taranto al termine della gara contro l'Avellino di mister Braglia

Mediagol (nc) ⚽️

"Una squadra come la nostra non ha nulla da invidiare a questo Avellino". Lo ha detto Francesco Montervino, intervenuto ai microfoni della stampa al termine del match contro gli uomini di Piero Braglia. Il direttore sportivo del Taranto ha analizzato la prestazione offerta dalla sua squadra in occasione della sfida andata in scena sabato pomeriggio allo Stadio "Partenio-Lombardi", valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie C-Girone C. Una vittoria, quella conquistata dall'Avellino dopo il pari ottenuto al "Barbera" contro il Palermo, centrata grazie alle reti messe a segno da Andrea Sbraga e da Riccardo Maniero. Al Taranto non è bastato il gol siglatoal minuto 81 da Marco Civilleri.

"L'Avellino sarà stato costruito per vincere, non so dove arriverà alla fine, ma noi abbiamo giocato alla pari. Non meritavamo la sconfitta. Sono stanco di vedere questo grado di giudizio da parte degli arbitri, non ci siamo mai lamentati di nulla ma ogni domenica subiamo qualche evento che non mi piace. Oggi l'arbitro non mi è sembrato paritario. Abbiamo preso gol su punizione e quando ci mettono la riga davanti la barriera non possiamo muoverci. Quando però ha calciato Giovinco, Kanouté è arrivato a tre metri e l'arbitro non ha detto nulla: era da ammonire e da ribattere. Oppure primo fallo di Riccardi giallo, due falli identici dell'Avellino e nessun cartellino. Così si condizionano le partite", ha dichiarato il dirigente del Taranto.

tutte le notizie di