Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

La sfida

Palermo, Maiellaro: “Fidelis Andria squadra tosta, l’unico gol lo segnai io!”

Palermo, Maiellaro: “Fidelis Andria squadra tosta, l’unico gol lo segnai io!”

Le dichiarazioni dell'ex Pietro Maiellaro autore dell'unica rete segnata dal Palermo nella storia delle sfide in quel di Andria

Mediagol (bf) ⚽️

Il Palermo torna ad Andria dopo più di vent'anni, una trasferta che per la storia dei rosanero è sempre stata a dir poco ostica. Nei sette precedenti non è mai arrivato alcun successo ma tre sconfitte e quattro pari, anche per quanto riguarda le segnature non è andata meglio. Nelle sfide tra pugliesi e siciliani soltanto in un'occasione i rosanero sono andati in gol, realizzato il 29 gennaio 1995 da Pietro Maiellaro nel match che si concluse 1-1. Un pugliese doc che segnò proprio a una compagine della propria terra nativa, il ricordo dell'ex Palermo nel corso dell'intervista concessa all'edizione odierna de 'Il Giornale di Sicilia'. Eccone uno stralcio.

"Ricordo che era una bella giornata di sole, ma quanto abbiamo faticato. Ci fu un rinvio di Mareggini e mi inserii in mezzo a due, arrivando fino al dischetto del rigore. Poi da lì l’ho piazzata. Girone C? Il Bari è partito col piede giusto e sta confermando ciò che si poteva pensare sulle loro capacità. In Serie C, farsi recuperare un vantaggio del genere non è facile, tanto più se già hai vinto uno scontro diretto col Catanzaro. Le giornate passano e col Bari che mantiene questo passo, non puoi permetterti di rallentare. Andria? Partite del genere devi cercare di vincerle, anche se la Fidelis ha una squadra intraprendente e ha avviato un nuovo corso con Ginestra, che ha portato un po’ di ossigeno. È una squadra tosta, tignosa, lo si è visto in coppa. È un Palermo altalenante, può essere l’outsider, anche perché di qualità ne ha eccome". 

tutte le notizie di